Grande attesa per il derby Inter-Milan del 22 dicembre 2013, posticipo domenicale della 17a giornata di Serie A. Le due formazioni scenderanno in campo a San Siro con orario del fischio d'inizio previsto per le 20:45 e con diretta tv Sky e Mediaset Premium. Possibile vedere il match in streaming tramite l'applicazione SkyGo e Premium Play.

Desta molta curiosità conoscere le formazioni titolari di Inter-Milan che per il derby prenatalizio e a chiusura della 17a giornata di campionato, l'ultima del 2013 prima della sosta, Mazzarri e Allegri decideranno di far scendere in campo.

Probabili formazioni Serie A, Inter-Milan del 22 dicembre 2013

Nell'Inter sempre indisponibili per infortunio Mariga, Milito e Chivu, se dovesse recuperare Samuel per lui sarebbe solo panchina. Pesante l'assenza dello squalificato Alvarez, l'allenatore dovrà rinunciare al suo estro a favore di un altro fantasista, Kovacic, che non potrà giocare nello stesso ruolo e potrebbe costringere la squadra a cambiare modulo tattico se inserito come trequartista e dunque in posizione più avanzata del solito.

L'altro dubbio è nella scelta di uno tra Zanetti e Taider, il primo ha certamente molta più esperienza in tutti i sensi e a maggior ragione di derby, il secondo ha dalla sua l'età e un maggiore adattamento al ruolo di centrocampista centrale, sulle fasce Nagatomo e Jonathan.



In attacco l'irrinunciabile Palacio con la possibilità di giocare con Guarin alle sue spalle in una sorta di 3-5-1-1, e meno probabilmente al fianco di Icardi che oltre a mancare di esperienza non avrà ancora i 90 minuti nelle gambe. L'alternativa è far salire Kovacic vicino a Guarin e creare un doppio trequartista passando a un 3-4-2-1.

In difesa Mazzarri sarebbe intenzionato a confermare Rolando autore di una serie di buone prestazioni, tra Campagnaro e Ranocchia il probabile sacrificato, titolare Juan Jesus.

Nel Milan ennesimi guai in infermeria, Abate non è ancora pronto e molto difficilmente riuscirà a recuperare anche se per la panchina. Fermo ai box El Shaarawi per una contusione al piede, Emanuelson invece a causa dell'uscita sconsiderata del suo portiere Gabriel, per lui problemi al gomito e al viso, non dovrebbe essere del derby.

Ok per Abbiati dopo la gastro-enterite accusata durante la partita contro la Roma. Torna dunque Constant, confermato a destra De Sciglio con Zapata e Bonera al centro, ancora panchina per Mexes.

Assenza grave per squalifica quella di Montolivo, mancherà un vero regista ad Allegri, pronto De Jong insieme a Muntari e Poli. In attacco naturalmente Balotelli, potrebbe essere il giorno della riscossa per Matri che facendo da unica punta permetterebbe a Supermario di spaziare maggiormente con Kakà trequartista.

Infortunati ancora Amelia, Birsa, Robinho e Silvestre, chissà che se dovesse servire, uno scorcio di partita possa essere riservato anche al rientrante Pazzini dopo una lunga degenza.



Inter (3-5-1-1): Handanovic; Juan Jesus, Ranocchia, Rolando; Jonathan, Cambiasso, Kovacic, Taider, Nagatomo; Guarin, Palacio.

Milan (4-3-1-2): Abbiati; Constant, Bonera, Zapata, De Sciglio; De Jong, Poli, Muntari; Kakà; Balotelli, Matri.