Calciomercato - Nonostante i malumori dei tifosi la trattativa per la cessione di Fredy Guarin alla Juve può essere già ufficializzata oggi 21 gennaio 2014. Per contro gli uomini di mercato nerazzurri stanno provvedendo ad una serie di operazioni collaterali per rinforzare una squadra in forte crisi di risultati. Mentre Thohir si trova a dover affrontare la prima contestazione dei tifosi, vediamo quali sono le mosse che Branca e Ausilio stanno cercando di portare a termine.

Guarin : Praticamente fatta per la cessione del colombiano, con Vucinic più conguaglio economico a favore dei nerazzurri.

Resta da definire l'ingaggio di Guarin, ma ormai siamo in dirittura di arrivo. Juve 90%; Inter 10%.

Ranocchia : Dopo Guarin ecco un'altra cessione in via di definizione, il difensore della nazionale è valutato circa 9 milioni di euro e il Borussia Dortmund è disposto ad investire. Per il giocatore è in arrivo una maglia da titolare nel campionato tedesco. 80% Borussia Dortmund; 20% Inter.

Pereira : Ultimi giorni a Milano anche per il laterale uruguaiano, per lui di aprono le porte del Brasile, con un prestito con diritto di riscatto a favore del San Paolo. Affare ufficializzato. 100% San Paolo.

Vucinic : l'attaccante montenegrino rientra nell'affare Guarin, lo vedremo al fianco di Palacio.

90% Inter; 10% Juve. 

Hernanes : L'inter investirà il tesoretto proveniente dalle cessioni di Guarin e Ranocchia per cercare di acquistare il centrocampista brasiliano. L'interlocutore non è dei più accomodanti, infatti Lotito ci ha abituato a trattative scoppiettanti e inusuali, ma l'Inter ci proverà comunque. 30% Lazio; 70% Inter.

D'ambrosio : Il laterale del Torino arriverà da subito a Milano, quindi verranno esaudite le richieste del giocatore. Per la squadra di Urbano Cairo invece in arrivo 2 milioni di euro. 100% Inter.