Il Milan ospita a San Siro il Verona nel posticipo serale della ventesima giornata del Campionato di Serie A: si giocherà alle 20,45 di domenica 19 gennaio.



E' il "Seedorf-Day", il giorno del grande ritorno ufficiale dell'olandese a San Siro, ma in veste, stavolta, di allenatore: c'è grandissima curiosità per il debutto dell'ex centrocampista che dovrà fare a meno di Pazzini, alle prese con un infortunio piuttosto serio. Seedorf, con tutta probabilità, schiererà una formazione particolarmente offensiva con un 4-2-3-1 che prevede Kakà, Honda e Robinho, dietro all'unica punta, Mario Balotelli.





Il Verona, dopo la sconfitta contro il Napoli, arriva a San Siro proprio nella serata (forse) peggiore: i rossoneri, tra l'altro, vorranno vendicare la sconfitta della gara di andata al "Bentegodi" e quindi per i veneti si prospetta una serata particolarmente infuocata.

Mandorlini è ugualmente intenzionato a confermare il 4-3-3 con Iturbe, Toni e Gomez che proveranno a sorprendere la retroguardia del Milan.

Probabili formazioni Milan - Verona

Milan (4-2-3-1): Abbiati; De Sciglio, Bonera, Zapata, Emanuelson; De Jong, Montolivo; Kakà, Honda, Robinho; Balotelli. 
A disp.: Gabriel, Amelia, Mexes, Rami, Silvestre, Zaccardo, Birsa, Nocerino, Cristante, Poli, Saponara. All.: Seedorf
Squalificati: Muntari
Indisponibili: El Shaarawy, Abate, Constant, Pazzini


Verona (4-3-3): Rafael; Cacciatore, Moras, Maietta, Agostini; Romulo, Donati, Hallfredsson; Iturbe, Toni, Gomez
A disp.: Nicolas, Borra, Albertazzi, Gonzalez, Marques, Jorginho, Martinho, Donadel, Laner, Cirigliano, Jankovic, Cacia. All.: Mandorlini
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Mihaylov, Sala, Longo


Il segno 1 (quotato a 1,45) appare il più probabile, tenendo presente che il Milan darà il massimo con il suo nuovo allenatore in panchina: per chi vuole osare un pò di più c'è il segno goal a 1,70.