Dopo l'impatto negativo che ha avuto la notizia di ieri, è saltato tutto.

Sembra incredibile ma è così, lo scambio che fino a ieri sembrava ormai ufficiale tra Vucinic e Guarin è saltato.

Lo rende ufficiale l'Inter attraverso un Comunicato Stampa nel quale si legge che "non sussistono le condizioni tecnico ed economiche".

Dunque il Presidente dell'Inter, con un "no" fa saltare definitivamente l'accordo tra le due società.

Il Presidente, dopo essersi confrontato con Massimo Moratti e suo figlio e i dirigenti, tramite un Comunicato Stampa informa di aver deciso che non procedere nella trattativa che avrebbe portato Mirko Vucinic all'Inter e Fredy Guarin alla Juventus.

Ma perchè questo dietrifront?

Su diversi blog ieri sera, si evinceva come tanti tifosi nerazzuri fossero in disaccordo con la scelta fatta dalle società ed gran parte del tifo dell'Inter, era già pronto a protestare. 

Nel pomeriggio di oggi, saputa la notizia del rifiuto di Thoir, sotto la sede dell'Inter si è creata una bolgia, con tanti tifosi che hanno inneggiato il Presidente all'annuncio dell'annullamento dello scambio.

Ma i due calciatori come la prenderanno ?

Guarin ieri aveva fatto sapere che non si sarebbe allenato con l'Inter se l'affare fosse saltato, Vucinic invece aveva già effettuato le visite mediche a Pavia ieri sera.

Insomma i due giocatori volevano assolutamente che l'affare si concretizzasse, tanto che entrambi avevano già trovato l'accordo con le società, Vucinic con l'Inter e Guarin con la Juventus.

Ora l'Inter probabilmente virerà sul centrocampista della Lazio, Hernanes, anche se finora Lotito chiede più di 17 mln, cifra ritenuta eccessiva per l'Inter.

Staremo a vedere cosa accadrà...