La 23^ giornata di Serie A propone sfide molto affascinanti e cariche di pathos, tra le quali spiccano il big match del San Paolo tra Napoli e Milan, che si giocherà sabato sera nel consueto anticipo, e il Derby della Capitale, Roma - Lazio, che invece, per motivi di ordine pubblico, si giocherà domenica alle ore 15.

Il Napoli di Rafa Benitez non sta attraversando un bel periodo, in Campionato viene dalla pesantissima sconfitta di Bergamo, 3-0 contro l'Atalanta, e da due pareggi altrettanto poco esaltanti contro Bologna e Chievo. Il mese di febbraio per i partenopei sarà ricchissimo, il Napoli giocherà ogni tre giorni, mercoledì è atteso dalla semifinale d'andata di Coppa Italia all'Olimpico, sponda giallorossa, ma ciò non può essere un alibi per una squadra costruita per vincere.

La cura di Clarence Seedorf al Milan sta funzionando così e così, in Campionato sono arrivati 7 punti in tre partite, grazie alle fortunose vittorie contro Verona e Cagliari e al pareggio contro il Torino, ora contro i partenopei ci sarà il cosiddetto esame di maturità, anche in vista dell'ottavo di finale di Champions League contro lo straordinario Atletico Madrid di Diego Pablo Simeone.

I tifosi partenopei stanno cominciando a spazientirsi e esigono il ritorno alla vittoria in Campionato, di contro i tifosi rossoneri sperano che il Milan continui la sua evoluzione positiva e dimostri contro il Napoli di essere pronto per affrontare una grande squadra. 

Dopo il grande turn over di Bergamo, queste dovrebbero essere le scelte di Benitez per la probabile formazione anti Milan: (4-2-3-1) Reina tra i pali; Albiol, Maggio, Fernandez e Revelliere in difesa; Jorginho e Dzemaili, quest'ultimo favorito su Inler, a centrocampo; Mertens, Hamsik e Callejon saranno i tre trequartisti e la boa sarà Gonzalo Higuain.

Il Milan rispetto al match contro il Torino ritrova Balotelli, e ha a disposizione i nuovi acquisti Essien e Taarabat, ecco quali dovrebbero essere le scelte di Seedorf per la probabile formazione: (4-2-3-1) Abbiati tra i pali; De Sciglio, Rami, Mexes e Abate in difesa; Montolivo e De Jong, con Essien pronto al debutto, a centrocampo; Kakà, Honda e Robinho, favorito sul neo acquisto Taarabat, saranno le mezze punte e Balotelli sarà il terminale offensivo.