Sono cinque le partite del campionato di calcio di Serie A 2013-2014 che si disputeranno, per la 26esima giornata, settima del girone di ritorno, con calcio d'inizio alle ore 15. Analizziamole nel dettaglio:



Atalanta-Chievo: sotto la direzione dell'arbitro Signor Celi, si affrontano due squadre separate da sette punti in classifica, 28 per i bergamaschi e 21 per la squadra di Verona affamata di punti salvezza. L'Atalanta in casa è una squadra temibile ed il Chievo dovrà disputare una grande partita per poter strappare punti.





Genoa-Catania: l'arbitro Signor Irrati arbitra un match caratterizzato dal bisogno degli ospiti di conquistare punti salvezza. Il Genoa, con l'arrivo del mister Gasperini, con 32 punti naviga in acque tranquille ma di certo punterà a disputare un grande match per regalare ai tifosi una vittoria che nel caso sarebbe la nona stagionale.



Verona-Bologna: le due squadre, sotto la direzione dell'arbitro Signor Tommasi, scenderanno in campo con obiettivi diametralmente opposti. La squadra di Mandorlini vuole continuare a coltivare il sogno di un posto in Europa per la prossima stagione, mentre il Bologna, ai margini della zona retrocessione, cerca punti salvezza.





Sassuolo-Parma: l'arbitro Signor Tagliavento dirigerà un match caratterizzato dalla necessità dei padroni di casa, attualmente ultimi con 17 punti, di conquistare l'intera posta per continuare a sperare nella salvezza. Il Parma però, a ridosso delle posizioni di classifica che valgono un posto in Europa, di certo non farà sconti.



Torino-Sampdoria: sotto la direzione dell'arbitro Signor Damato, al pari del Parma i granata sono in corsa per un posto in Europa mentre la Sampdoria è a caccia di punti per raggiungere il prima possibile la classica quota dei 40 punti che vale la salvezza. 

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto