Calciomercato Inter news - L'Inter sta preparando la partita di domenica che lo metterà di fronte all'Atalanta, con la squadra di Mazzarri che vuole arrivare al quarto posto superando la Fiorentina. La dirigenza nel frattempo sta pensando al calciomercato della prossima stagione, con diversi nomi accostati alla società nerazzurra in entrata anche se tengono banco anche le possibili cessioni ed i contratti che molto probabilmente non verranno rinnovati. Il portiere del prossimo campionato sarà ancora una volta Handanovic, con il portiere sloveno che vuole proseguire la sua avventura con l'Inter affermando di voler giocare la Champions League con il club meneghino.

In difesa potrebbe partire Ranocchia nonostante le ultime buone prestazioni, con diversi club inglesi che sono da tempo sulle sue tracce. Molto probabile il riscatto di Rolando, mentre Samuel non dovrebbe rinnovare il suo contratto. Sicuro della permanenza Juan Jesus, così come Campagnaro, D'Ambrosio e Nagatomo. Tornerà invece al Chelsea il giovane Wallace.

Calciomercato Inter, news: chi parte e chi resta a centrocampo

A centrocampo ci saranno molti addii in casa Inter, con Mudingayi che lascerò la squadra di Mazzarri, così come Mariga, mentre è molto a rischio la posizione di Taider dopo un ottima prima parte di campionato. Rinnoverà il contratto Cambiasso, mentre potrebbe esserci un ruolo da protagonista anche per Kovacic nonostante il tecnico livornese non lo stia utilizzando con costanza in questa parte della stagione.

Ovviamente confermato Hernanes, mentre Kuzmanovic sembra essere in bilico, con diverse squadre della Premier League che sono sulle sue tracce.

Calciomercato Inter, news: chi parte e chi resta in attacco

Mazzarri sembra essere sicuro della permanenza sulla panchina dell'Inter anche se continua a circolare il nome di De Boer.

In attacco potrebbero esserci alcuni cambiamenti. Palacio è ormai ad un passo dal rinnovo del contratto con il club fino al 2016, mentre Milito sembra essere destinato a non prolungare il suo accordo, tornando a giocare in Argentina per chiudere in patria la sua carriera. Botta dovrebbe rimanere, così come Icardi che, dopo una prima parte di campionato passata tra infortuni e prestazioni non all'altezza, starebbe convincendo gli addetti ai lavori. 

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!