Sarà il futuro di Paul Pogba a determinare le prossime scelte di mercato della Juventus. Il club bianconero non ha ancora deciso se cedere o meno il forte centrocampista francese, ma una cosa é certa: se Paul dovesse partire, la Juventus cercherebbe di monetizzare al massimo la sua cessione per reinvestire sul mercato e potenziare la squadra.

Tra Madrid e Parigi

Il bivio al quale si trova la Juventus é proprio questo. Rimane infatti sempre aperta la pista che porta al Paris Saint Germain.

Si discute ancora sull'idea di uno scambio con Verratti, costato 12 milioni di euro al club parigino, ma il cui cartellino ora vale almeno 20 milioni di euro. É vero che Verratti ha dichiarato di recente di non voler lasciare la Francia, ma si continua a trattare; in alternativa si discute il pagamento cash del cartellino di Pogba, il cui costo si aggira sugli 80 milioni di euro. Soldi che la Juventus potrebbe utilizzare per arrivare a Nani, strappando, o al Manchester United, o per ingaggiare Mario Mandzukic del Bayern Monaco.

L'altra pista vedrebbe Pogba dirottato a Madrid. Per gli spagnoli sborsare 80 milioni di euro non é un problema: in più potrebbero inserire nella trattativa Angel Di Maria, che nel team di Carletto Ancelotti ha visto ridursi le opportunità di giocare. Conte lo accoglierebbe a braccia aperte: l'alternativa sarebbe l'attaccante Alvaro Morata, ma in questo caso la trattativa sarebbe molto piú complicata.

Altri possibili colpi di mercato sono Paletta del Parma, fresco di convocazione in nazionale.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Juventus Real Madrid

Con i ducali, discorso aperto per Biabiany: la Juventus offre nientemeno che Giovinco. Quagliarella difficilmente rimarrà sotto la Mole: per lui o Lazio o Fiorentina

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto