Girone dopo girone, il mondiale Brasile 2014 emetterà i suoi verdetti e dimezzerà le formazioni partecipanti. Da 32 squadre si arriverà alle 16 che comporranno il tabellone che porterà poi verso la finalissima. Dopo aver già parlato del girone A, questa volta fari puntati sul girone B che vedrà ai nastri di partenza i campioni del mondo in carica della Spagna, l'Olanda, l'Australia e il Cile. Un girone dunque abbastanza difficile per la Spagna, che resta ovviamente la favorita numero uno per il passaggio del turno. E non potrebbe essere altrimenti vista la qualità della rosa di Del Bosque. Gli anni passano per tutti, ma Xavi, Iniesta, Fabregas e compagnia restano giocatori incredibili.

La Spagna, comunque, ha tutto da perdere e non dovrà mai commettere l'errore di sottovalutare gli avversari. Solo l'Australia sulla carta sembra essere la cenerentola del girone, per il resto ci sarà da battagliare parecchio. Soprattutto contro l'Olanda di Van Gaal, che ha perso per strada un giocatore fondamentale come Strootman ma che ha le carte in regola anche per arrivare in finale, soprattutto se Robben saprà esaltarsi in terra brasiliana. E poi c'è il Cile. Che è una nazionale imprevedibile, piena zeppa di giocatori molto bravi. Basta citare qualche nome: lo juventino Vidal, ad esempio, e l'attaccante Alexis Sanchez.

Le partite e le date del girone B

Si comincia il 13 giugno con Olanda- Spagna, poi il giorno successivo toccherà ad Australia e Cile affrontarsi.

Questo primo turno potrebbe essere molto importante per il passaggio al turno successivo. Il 18 giugno si ritorna in campo: Australia-Olanda e Spagna-Cile sono i due match in programma. Il terzo e ultimo turno del girone B si giocherà invece il 23 giugno. I match conclusivi sono Spagna-Australia e Cile-Olanda, con quest'ultima partita che potrebbe essere un vero e proprio spareggio per il secondo posto.

Segui la pagina Pronostici Calcio
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!