E' scontro per l'Europa League: sarà vietato sbagliare. Dopo i match di domenica 4 maggio, l'incontro Lazio-Verona diventa fondamentale per le due squadre se vogliono tenere il passo delle dirette concorrenti per conquistare un posto in Europa per la prossima stagione. Le due formazioni, allenate da Reja e Mandorlini, sono in corsa per il pass europeo ma sono costrette a vincere per rimanere agganciate al treno, un pareggio potrebbe inoltre risultare fatale. La diretta tv del match - come tutta la Serie A - sarà garantita dalle pay-tv Sky e Mediaset Premium.

Il fischio d'inizio della gara Lazio-Verona è previsto per le ore 19 di lunedì 5 maggio 2014: i canali dove sarà possibile vedere lo scontro-Europa League in diretta tv sono Sky Supercalcio, Sky Calcio 2 e Premium Calcio.

Inoltre, gli abbonati ad una delle due pay-tv potranno usufruire del servizio gratuito Sky Go e Premium Play, che darà loro la possibilità di vedere la gara in diretta streaming su pc, tablet e smartphone di ultima generazione.

Lazio-Verona: le scelte dei due tecnici

In vista del match tra Lazio e Verona, il tecnico dei biancocelesti starebbe pensando di confermare il modulo con il "falso nueve", ovvero con Mauri punta centrale supportato da Keita e Candreva. Dietro di loro il trio di centrocampo formato da Ledesma, Biglia e Lulic: tanta qualità e poca aggressività. In difesa Konko e Radu sulle corsie esterne con Cana e Biava centrali. In porta difficile vedere Marchetti titolare, più probabile la presenza dal primo minuto di Berisha

Passando al tecnico degli scaligeri, Andrea Mandorlini per la sfida tra Lazio e Verona dovrà rinunciare a diversi pezzi pregiati: Iturbe non sarà della partita mentre Romulo dovrebbe partire solamente dalla panchina.

Il mister degli ospiti confermerà il suo consueto 4-3-3 con Rafael in porta, in difesa confermatissimo Pillud sulla corsia di destra mentre dalla parte opposta dovrebbe giocare Albertazzi, al centro spazio a Moras e Marques. A centrocampo Donadel in cabina di regia, con gli interni Sala e Hallfredsson.

In attacco il bomber Toni sarà supportato da Gomez e dall'ex giallorosso Marquinho.

Le probabili formazioni di Lazio-Verona

Lazio (4-3-3): Berisha; Konko, Biava, Cana, Radu; Ledesma, Biglia, Lulic; Candreva, Mauri, Keita

Verona (4-3-3): Rafael; Pillud, Marques, Moras, Albertazzi; Sala, Donadel, Hallfredsson; Gomez, Toni, Marquinho 

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina S.S. Lazio
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!