Terminato il match Milan-Inter, gara valida per la 36esima giornata di Serie A, possiamo fornirvi le pagelle dei giocatori scesi in campo a San Siro. Un derby di Milano che ha deluso le aspettative: poco spettacolo e poco ritmo. I tifosi delle due squadre sono abituati ad altri tipi di gare, anche se da qualche anno le due società sono in completa confusione. Ecco di seguito i voti.

Il match Milan-Inter è terminato con il risultato di 1-0 per i rossoneri, decisiva la rete di De Jong nella ripresa. Ecco le pagelle del derby della Madonnina. 

Pagelle Milan-Inter: i voti dei rossoneri

Di seguito le pagelle dei giocatori rossoneri per il match Milan-Inter:

Kaka 7 - Il migliore dei suoi: il trequartista brasiliano nel primo tempo si rende pericoloso in almeno tre circostanze, colpendo anche una traversa piena.

De Jong 7 - Solita gara di quantità e sostanza per il mastino olandese ex Manchester City. Ad ogni suoi intervento in contrasto, San Siro si esalta. Realizza il gol dell'1-0 sfruttando un bel blocco su azione da calcio di punizione. Elemento fondamentale per questo Milan.

De Sciglio 6 - Ritrova la maglia da titolare e gioca una partita discreta. Bene sia in fase di spinta che in quella di copertura, non alza però quasi mai il ritmo a causa della sua condizione fisica precaria.

Milan (4-3-1-2): Abbiati 6; De Sciglio 6, Rami 6, Mexes 6, Constant 6.5 (85' Abate s.v.); Poli 6 (77' Muntari 6), De Jong 7, Montolivo 6.5; Taarabt 6; Kaka 7 (75' Pazzini 6), Balotelli 6.5

Pagelle Milan-Inter: i voti dei nerazzurri

Di seguito le pagelle dei giocatori nerazzurri per il match Milan-Inter:

Palacio 6 - Meno incisivo del solito, l'attaccante argentino non trova la posizione giusta.

Nella ripresa, dopo il vantaggio rossonero ha l'occasione per pareggiare, ma il suo tiro a colpo sicuro viene intercettato da De Jong.

Cambiasso 6 - Ordinato e preciso: pecca in marcatura nell'azione del gol rossonero firmato da De Jong, l'argentino infatti dimentica l'olandese che si ritrovo liberissimo di colpire di testa. Per il resto gara sufficiente.

Samuel 5.5 - Nervoso e falloso: il centrale difensivo argentino rischia più volte l'espulsione. Quando si scontra con Balotelli riesce a fare sempre fallo sull'attaccante. Poco preciso anche in fase di impostazione dalle retrovie. L'età inizia a farsi sentire.

Inter (3-5-2): Handanovic 6; Ranocchia 5.5, Samuel 5.5, Rolando 6; Jonathan 6 (78' Alvarez 6), Kovacic 5, Cambiasso 6 (70' Guarin 5.5), Hernanes 5.5, Nagatomo 6; Palacio 6, Icardi 5.5 (82' Milito s.v.)

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Milan
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!