Mano a mano cominciano a delinearsi i convocati delle varie nazionali che giocheranno il prossimo mondiale in Brasile. In realtà si tratta di una pre-selezione di 30 giocatori, dalla quale poi verranno fuori i definitivi 23 nomi che saranno protagonisti nel Paese Carioca. Mentre la lista della nostra Nazionale sarà diramata in serata (ma ormai sono pochi i dubbi a riguardo, relativi soprattutto all'attacco), è stata ufficializzata la pre-lista della nazionale spagnola guidata da Vicente Del Bosque, già vincitore di un mondiale nel 2010 e di un Europeo due anni fa. E già fa discutere per alcune esclusioni, che ci riguardano "da vicino".

Nella lista mancano infatti José María Callejón e Borja Valero. Due esclusioni eccellenti, e forse clamorose, considerando l'ottimo campionato disputato dai due ex madrileni. Il primo si è distinto nel Napoli di Rafa Benitez, giocando sulla corsia di destra dell'attacco, realizzando ben 14 gol in 36 partite in Serie A, ma anche cinque assist. Ha segnato altresì 3 gol in Coppa Italia e 2 in Champions. Paga probabilmente la presenza nella Nazionale spagnola di un comparto giocatori molto corposo in attacco.

Stessa sorte capitata al centrocampista della Fiorentina Borja Valero, autore di un ottimo campionato coi viola, distinguendosi soprattutto per l'aver guidato la compagine di Vincenzo Montella con maestria, avendogli quest'ultimo assegnato le "chiavi del centrocampo".

Confermati invece l'attaccante juventino Fernando Llorente, autore di un buon campionato nonostante una prima parte di stagione non esaltante, e gli altri due napoletani Pepe Reina, portiere, e Raul Albiol, difensore. Tutti e tre comunque non dovrebbero partire titolari.

Segui la nostra pagina Facebook!