Mauro Icardi è diventato uno degli obiettivi di mercato del Chelsea. Il tecnico Josè Mourinho, ex nerazzurro, vorrebbe strappare all'Inter il talento argentino per formare una coppia d'attacco esplosiva a Londra con "Maurito" accanto all'altro nuovo acquisto dei "Blues", Diego Costa. Non sarà una trattativa facile, anche perché il club nerazzurro da poco ha riscattato a caro prezzo il centravanti di Rosario dalla Sampdoria, dimostrando di credere nelle qualità del calciatore, aldilà delle vicende di gossip che l'hanno visto protagonista negli ultimi mesi.

Nella sua prima stagione interista, Icardi, pur non partendo tra i "titolarissimi" di Mazzarri, è riuscito a ritagliarsi uno spazio importante togliendo, di fatto, il posto al più titolato Diego Milito. In 22 presenze in campionato con la maglia nerazzurra, il 21enne centravanti argentino ha messo a segno 9 reti, non partendo sempre da titolare. Per la sua ottima vena realizzativa e anche per i notevoli margini di miglioramento che ha il giocatore, considerata anche la giovane età, il Chelsea avrebbe pensato a lui come secondo rinforzo nel reparto offensivo dopo l'arrivo di Diego Costa.

Al momento, l'Inter non ha inserito Mauro Icardi nella lista dei cedibili, però, come spesso accade nel calcio italiano degli ultimi tempi, se dovesse arrivare una proposta "indecente" da Londra, il presidente indonesiano Thohir potrebbe anche cambiare idea. Soprattutto, il Chelsea potrebbe prendere per la gola il patron nerazzurro, inserendo nella trattativa per arrivare ad Icardi un giocatore che rappresenta un vero e proprio "pallino" per il numero uno interista. Stiamo parlando di Fernando Torres (30 anni), attaccante spagnolo che Thohir vorrebbe tanto portare alla Pinetina, ma è sempre stato frenato sia dal costo del cartellino del calciatore, sia dal suo ingaggio. Però, se dal Chelsea dovesse giungere una proposta di scambio Fernando Torres più soldi per Mauro Icardi, la società nerazzurra potrebbe decidere di accettare, pur di mettere le mani su "El Niño".

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!