Il Calciomercato della Juventus entra nel vivo: Marotta presenta delle offerte interessantissime e ben articolate per due calciatori graditissimi ad Antonio Conte.

Per Alexis Sanchez, il Nino Maravilla, la società bianconera, dopo la prima offerta di 15 milioni di euro ha alzato l' asticella a quota 18 più 3 di bonus, portando l'offerta a 21 milioni, vicinissima ai 25 richiesti dalla società blaugrana.

Per lui pronto un contratto da vero top player, ben 4,1 milioni annui, per un quinquennale di primissimo piano.

Pubblicità
Pubblicità

Il cileno ha già dato il suo assenso, visto che guadagnerebbe più che al Barcellona, manca solo l'accordo con i catalani.

Marotta, in tal senso, dopo aver recapitato l'offerta tramite Fernando Felicevich, procuratore di Sanchez e Vidal, attende solo una chiamata dal suo collega Beguiristain per chiudere l' affare e regalare a Conte il primo tassello, tanto atteso.

L'altro calciatore sotto i riflettori bianconeri è Juan Manuel Iturbe, ala argentina del Verona.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

Il talento è stato valutato 25 milioni dalla società scaligera, ma la Juventus, per abbassare la cifra cash da versare, ha offerto i cartellini di Peluso e quello del bomber Zaza, più un conguaglio economico di ben 10 milioni di euro.

L'offerta è di quelle allettanti ed il Verona ci pensa, forte delle offerte che provengono anche da Milano, sponda rossonera, e Roma, sponda giallorossa.

Non dovesse chiudersi una di queste trattative, la Vecchia Signora ha in serbo un piano B molto interessante che comprende i nomi di Candreva e Nani.

Pubblicità

Il primo sarà sicuramente difficile da trattare, avendo come interlocutore Claudio Lotito, un osso duro per tutti.

Per Nani i problemi sarebbero pochissimi, essendo in uscita dal Manchester United ed avendo da tempo un accordo sull'ingaggio con la società bianconera.

Lo scoglio, in questo caso, sarebbe Antonio Conte, non convinto dello stato di salute dell' ala portoghese.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto