Camerun-Croazia è già una gara decisiva per entrambe le contendenti che, dopo la sconfitta all'esordio contro il Brasile e il Messico, devono necessariamente vincere per coltivare ancora speranze di qualificazione al turno successivo. Le probabili formazioni di Camerun-Croazia, in programma mercoledì 18 giugno a mezzanotte e valida come gara del gruppo A della prima fase del Mondiale 2014, tengono Volker Finke con il fiato sospeso a causa dell'infortunio della stella Eto'o che potrebbe dare forfait mentre Niko Kovac ritrova Mandzukic al rientro dalla squalifica che lo ha costretto a saltare il debutto contro il Brasile.

Il Camerun cercherà il successo affidandosi al 4-5-1 e a Itandje come estremo difensore titolare. La linea difensiva dovrebbe essere formata dai laterali Djeugoue e Assou-Ekotto e dai centrali N'Koulou e Chedjou mentre il centrocampo sarà molto folto per supportare la retroguardia e consentire ai suoi interpreti di inserirsi in fase avanzata. Sulle corsie esterne dovrebbero agire Choupo-Moting e Moukandjo mentre in posizione più centrale dovrebbero giocare Song, Enoh e Mbia. In attacco Eto'o è in forse e nel caso non dovesse farcela al suo posto dovrebbe scendere in campo dal primo minuto Webo.

La Croazia sfiderà gli africani utilizzando il 4-2-3-1 e schierando Pletikosa tra i pali della propria porta nonostante il portiere non abbia manifestato grande sicurezza nella gara contro il Brasile.

Il pacchetto arretrato vedrà impegnati Srna e Vrsaljko sulle fasce con Corluka e Lovren al centro mentre il filtro in mediana dovrebbe essere a carico di Rakitic e Brozovic che potrebbe giocare al posto dell'acciaccato Modric. In attacco Mandzukic ritrova il suo posto come riferimento avanzato e dovrebbe avere alle spalle il contributo di Perisic, Kovacic ed Olic.

Camerun - Croazia probabili formazioni:

Camerun (4-5-1): Itandje; Djeugoue, N'Koulou, Chedjou, Assou-Ekotto; Choupo-Moting, Song, Enoh, Mbia, Moukandjo; Webo. A disposizione: N'Diock, Feudjou, Nyom, Nounkeu, Bedimo, Eyong, Matip, N'Guemo, Salli, Aboubakar, Eto'o, Olinga. Commissario Tecnico: Volker Finke.

Croazia (4-2-3-1): Pletikosa; Srna, Corluka, Lovren, Vrsaljko; Brozovic, Rakitic; Perisic, Kovacic, Olic; Mandzukic.

A disposizione: Subasic, Zelenika, Vida, Pranjic, Schindelfeld, Modric, Vukojevic, Mocinic, Sammir, Jelavic, Eduardo, Rebic. Commissario Tecnico: Nico Kovac.