Antonio Conte nuovo allenatore della nazionale italiana di calcio: ora è più probabile.

Dopo la seconda brutta figura della nazionale italiana ai mondiali, esclusa subito ai gironi di nuovo, forse i tifosi azzurri possono ben sperare per il prossimo Europeo 2016.

La Juventus, con un videomessaggio dello stesso Antonio Conte, ormai ex ct bianconero, ha fatto sapere che il prossimo anno ci sarà qualcun'altro a guidare la vecchia signora dalla panchina.

Quasi a sorpresa, infatti, era sicuro il rinnovo, o meglio la conferma della naturale scadenza del contratto che legava Conte con la Juve, l'ex ct bianconero ha deciso di lasciare i campioni d'Italia con tanto di ringraziamenti per tutti, dal presidente al magazziniere. 

Subito la Juventus ha provveduto a rimpiazzarlo, a malincuore e con molti bronci tra la tifoseria campione d'Italia, con Massimiliano Allegri.

Sembra tutto molto strano: Conte ed il suo passo indietro che spiazza tutti perché non è di questo carattere; il rimpiazzo quasi istantaneo con Massimiliano Allegri; la porta mezza aperta del presidente del Coni, Malagò.

Si sente nell'aria quell'affare tutto italiano dei giochi fatti sotto banco.

Dopotutto un allenatore che per tre anni di fila vince il campionato di Serie A, che in Italia ha dimostrato di voler esserci e soprattutto considerando che ad oggi nessuna delle italiane è attrezzata nelle gambe e nella tecnica per vincere la Champions League e l'Europa League, quale opportunità migliore può avere per crescere e continuare a vincere e soprattutto vincere qualcosa di diverso e di più importante se non con la nazionale italiana?

Sa benissimo che la sua carriera è in ascesa: ha giocato bene le sue carte e adesso sa che quella della nazionale può essere quella vincente. Al massimo, considerando un paio di sconfitte nei prossimi europei e mondiali, qualche offerta milionaria, anche dall'estero arriva sempre. C'è riuscito Cesare Prandelli, lui cosa ha di meno?

E la Snai intanto, nelle sue quote "Altro" come possibile nuovo ct azzurro include anche Antonio Conte e ci crede, tanto è vero che la scommessa è scesa drasticamente a 1,33.

E se ci scommette la Snai  ...

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto