Via Conte, e come per magia Marotta fa partire il mercato bianconero con energia e dinamismo fino ad oggi sconosciute. Chiuso l'affare Morata, lo spagnolo arriva a Torino per le visite mediche, costerà 18 milioni ed il Real Madrid potrà ricomprarlo tra due anni alla cifra di 36 milioni di euro, somma importante dalla quale il club bianconero potrebbe trarre un'ottima plusvalenza.

Alvaro Morata ha solo 22 anni e nei piani juventini dovrebbe essere insieme a Tevez e Llorente una delle punte dello schieramento di questa stagione; chi invece non ne farà più parte è Fabio Quagliarella ufficialmente passato al Torino per 3 milioni di euro.

Dalla Juventus dovrebbe andar via anche Sebastian Giovinco, prestito secco all'Atalanta, che dopo Boakye, sempre dai bianconeri, mette a segno un ottimo colpo, per un attacco molto interessante con la coppia Denis, Giovinco e Boakye come prima alternativa.

Intanto Vidal dovrebbe essere ceduto al Manchester United per 45 milioni di euro, al suo posto arriverà Roberto Pereyra dall'Udinese per 15 milioni di euro, chiusura nelle prossime ore, arriverà anche Evra, per lui biennale già firmato a 3 milioni di euro l'anno.

Per il trequartista fortissimo interesse per Ezequiel Lavezzi, costo dell'operazione 17 milioni di euro al Psg, ed opzione per una futura cessione di Paul Pogba, sempre nel mirino dei parigini; altra idea è lo svizzero Shaqiri del Bayern Monaco, ma qui la trattativa è ancora tutta da imbastire.

Capitolo difensore, Marotta è alla ricerca di un centrale difensivo. Sempre in piedi con la Fiorentina lo scambio tra Savic e Isla, il cileno è in uscita ormai da diverso tempo, e questa potrebbe essere soluzione assai gradita.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

L'Atalanta ha preso anche il centrale difensivo Biava dalla Lazio, per dare esperienza e spessore al reparto, dopo la partenza di Canini; il Cagliari dopo il regista ghanese Donsah, sempre dal Chievo preleva Farias, punta che nel 2011 giocò nel Foggia di Zeman. I rossoblu hanno fatto, per ora un mercato molto movimentato, con tanti arrivi di diversi giovani, oltre i già citati, ci sono Caio, Balzano, Longo, Crisetig e Benedetti; in uscita c'è Pinilla pronto a far rientro in patria, il campionato cileno lo attende.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto