Alexandre Pato sta per rientrare in Italia dopo la sua altalenante esperienza al Milan. Il 24enne centravanti brasiliano dovrebbe rimettere piede proprio a Milano, ma stavolta non per vestire la maglia rossonera, bensì per diventare un nuovo giocatore dell'Inter. Notizia che ha del clamoroso ma che sarebbe confermata da alcune confidenze fatte dal calciatore ad amici e anche da altri indizi come l'aver bloccato una casa nei dintorni del capoluogo lombardo, in zona Appiano Gentile o Como, dove vivono parecchi giocatori nerazzurri, e l'acquisto di un'automobile con targa italiana.

Alexandre Pato, dopo aver indossato la maglia del Milan dal 2008 al 2013, vincendo in rossonero anche uno scudetto e una supercoppa italiana, si prepara a fare uno "sgarbo" alla sua ex squadra che lo portò in Italia quand'era ancora minorenne, trasferendosi all'Inter e mettendosi al servizio di Walter Mazzarri. Proprio quest'ultimo, quando è emersa l'opportunità di andare sul centravanti brasiliano, avrebbe espresso parere positivo al suo inserimento nell'organico nerazzurro. Giocatore rapido, di grande tecnica e con un buon fiuto del goal, Pato si sposerebbe benissimo con le caratteristiche degli altri due attaccanti nerazzurri, Palacio e Icardi.

L'unico neo, come sempre, riguarda la tenuta fisica e i numerosi infortuni che hanno perseguitato l'ex attaccante del San Paolo fin da giovanissimo. In questo senso, però, Mazzarri è un allenatore che di solito riesce a ricavare il meglio dai calciatori a lui graditi, rilanciandoli ad ottimi livelli come avvenuto nella scorsa stagione per Ricky Alvarez e Jonathan. Il presidente dell'Inter, Thohir, nelle prossime ore potrebbe formalizzare il prestito dal Corinthians, rendendo così ufficiale il ritorno in Italia di Alexandre Pato e infiammando il Calciomercato, soprattutto a Milano. 

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto