Tutto dipende da Cuadrado. Certo, se il colombiano rimanesse alla Fiorentina, con un anno di ritardo si potrebbe realizzare il grande sogno, considerato che per gli infortuni di Gomez e Rossi, la squadra viola nello scorso campionato ha dovuto rinunciare ad ambire ai grandi traguardi, pur classificandosi alla fine al quarto posto. Paradossalmente, il mercato dei viola potrebbe chiudersi con la permanenza del campione colombiano e con l'augurio che i due attaccanti siano esenti da seri infortuni. Ma Pradè e gli altri dirigenti della società dei Della Valle hanno abituato i tifosi a scoprire talenti (tra gli altri, Nastasic e lo stesso Cuadrado) che possono dare ricche plusvalenze, senza per questo subìre danni, ma rinunciando forse al "grande salto".

Ad ogni modo, Basanta, difensore argentino che ha pure partecipato ai mondiali in Brasile, è un validissimo rinforzo per la difesa, così come l'australiano Brillante per il centrocampo.

L'ossatura della squadra è pressochè quella della scorsa stagione, con Neto in porta (valida alternativa il rumeno Tatarusanu, preso a parametro zero), Tomovic, Gonzalo Rodriguez, Savic (o Balanta) e Pasqual nella difesa a quattro, Aquilani, Borja Valero e Pizarro (o Mati Fernandez) a centrocampo, Cuadrado, Gomez e Rossi trio delle meraviglie in attacco. Andati via Matos (in prestito, però) e l'oggetto misterioso Anderson, le alternative principali, al momento, sono Roncaglia, Alonso ed Hegazy per la difesa, il sempreverde Pizarro, Ilicic, Octavio, Wolski e Bakic a centrocampo, Rebic, Iakovenko, Bernardeschi e Babacar in attacco.

Questi ultimi due, in particolare, giovanissimi, hanno disputato un eccellente campionato di serie B, il primo a Crotone, l'altro a Modena, e sembrano pronti per le grandi sfide. Poi, se dovesse andare via Cuadrado, qualcosa cambierà nella rosa, ma non cambierà certo lo spirito di una squadra che si impone quantomeno la conferma in Europa anche per la prossima stagione e che gioca, a detta di tutti, un calcio spettacolare sotto la guida di Montella, che ha rifiutato offerte d'oro e che è l'artefice principale dei successi di questo team.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina Fiorentina
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!