La Fiorentina di Vincenzo Montella si appresta a cominciare la nuova stagione 2014/2015 con l'obiettivo minimo di ripetere il risultato dello scorso campionato. Non sarà facile, visto che la concorrenza quest'anno sembra essere ancora più agguerrita, con le milanesi, soprattutto, che si inseriranno quasi certamente nella parte alta della classifica.

Molto dipenderà anche dalla permanenza o meno di un giocatore 'chiave' come Cuadrado, corteggiato soprattutto dal Manchester United e dal Barcellona: se da una parte si aspettano delle offerte principesche da parte dei due club che permetterebbero alla società gigliata di mettere da parte un bel tesoretto, dall'altra il presidente Andrea Della Valle vorrebbe convincere il calciatore colombiano a rimanere, per ovvie ragioni. 

Fiorentina 2014/2015, formazione tipo, acquisti, cessioni ed obiettivi di calciomercato

Mercato in stand by quello viola, dove si cerca di capire quello che sarà il destino di Cuadrado. A prescindere dalla permanenza del colombiano o meno, la priorità è quella di trovare un uomo d'ordine a centrocampo: le idee più interessanti sono Veloso della Dinamo Kiev e Fernando dello Shakhtar.

Acquisti: Tatarusanu (Steaua Bucarest); Octàvio (Botafogo); Beleck (Udinese); Brillante (Newcastle Jets); Camporese (Cesena, fp); Vecino (Cagliari, fp); Lazzari (Udinese, fp); Babacar (Modena, fp); Basanta (Monterrey); Bernardeschi (Crotone, fp).

Cessioni: Rosati (Napoli, fp); Matri (Genoa); Matos (Cordoba); Compper (Lipsia); Rebic (Lipsia).

Obiettivi: Bonaventura (Atalanta); Kurtic (Sassuolo); Fernando (Shakhtar); Veloso (Dinamo Kiev).



Vediamo ora quale sarà la possibile formazione tipo della Fiorentina per la stagione 2014/2015: Montella confermerà il 3-5-2 dello scorso anno, modulo che ha permesso di esprimere un ottimo calcio. La 'viola' giocherà, quindi, con Neto tra i pali; davanti al portiere brasiliano, troveremo Savic, Gonzalo Rodriguez e il neo acquisto Basanta; centrocampo pressochè immutato rispetto allo scorso anno con Cuadrado (se rimarrà) e Pasqual esterni e Pizarro, Borja Valero ed Aquilani in mediana; in attacco, una coppia pressochè 'inedita', quella formata da Giuseppe Rossi e da Mario Gomez, visto che l'anno scorso non hanno quasi mai giocato insieme (entrambi gravemente infortunati). Le alternative non mancano soprattutto a centrocampo (Ilicic, Joaquin, Mati Fernandez, Vargas) e in attacco (Babacar e il giovane Bernardeschi preso dal Crotone).

Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina Fiorentina
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!