Maicon e Cuadrado rischiano di essere due "casi" spinosi di mercato rispettivamente per Roma e Fiorentina. Entrambi, infatti, seppure in condizioni diverse, sono accomunati dalla possibilità di lasciare le proprie squadre in questa sessione estiva di Calciomercato. La situazione del colombiano della Fiorentina appare più trasparente, poiché da tempo ormai si parla di un'eventuale cessione e il club dei Della Valle si sta già muovendo sul mercato alla ricerca di sostituti all'altezza. Diverso, invece, il discorso inerente il terzino destro brasiliano, il cui caso cova ancora sotto la cenere e giorno dopo giorno rischia di esplodere. Maicon ha iniziato le vacanze estive il 13 luglio, il giorno dopo aver perso col Brasile la finalina al Mondiale. Ufficialmente, le sue ferie dovrebbero finire il 13 agosto, ma dalla Roma ci si aspettava che il calciatore potesse accorciare il periodo di riposo per presentarsi in anticipo nel ritiro austriaco di Bad Waltersdorf e mettersi così al passo con gli altri compagni di squadra in vista dell'impegnativa stagione che aspetta i ragazzi di Rudi Garcia. Invece, l'ex interista non solo non rinuncerà ad alcun giorno di vacanza, ma al rientro potrebbe anche puntare i piedi chiedendo prolungamento del contratto in scadenza nel giugno del 2015 e aumento dell'ingaggio. L'ottimo rendimento avuto nella sua prima stagione in giallorosso rende Maicon "forte" di pretese nei confronti del club capitolino. Tuttavia, essendo di fronte a un (grande) giocatore di 33 anni, la Roma non vorrebbe svenarsi per trattenerlo, anche se si tratta di uno degli elementi più importanti in rosa per Garcia. Inoltre, dall'Inghilterra, c'è Mourinho che preme affinché il suo pupillo ai tempi dell'Inter possa raggiungerlo al Chelsea, e a Maicon non dispiacerebbe affatto riabbracciare lo Special One.

La questione Cuadrado, al momento, non fa registrare significativi passi in avanti. Andrea Della Valle ha rivelato di aver parlato col giocatore, il quale non gli ha nascosto il desiderio di trasferirsi al Barcellona. L'obiettivo del presidente della Fiorentina è quello di trattenere il ragazzo per un altro anno a Firenze, per poi lasciarlo libero di volare in Spagna nella prossima stagione. Del resto, Cuadrado più volte ha manifestato riconoscenza e affetto verso l'ambiente fiorentino e Della Valle spera che di fronte al progetto viola di ulteriore crescita per la stagione che sta per cominciare, possa decidere di restare. Il nodo riguarda sempre l'ingaggio: infatti, se dovesse arrivare un'offerta da 40 mln di euro alla Fiorentina e una proposta faraonica d'ingaggio al calciatore, allora non si potrebbe fare altro che lasciar partire Cuadrado verso altri lidi.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto