Riparte anche il campionato italiano di calcio di Serie B; con una serata di festa come il cerimoniale d'apertura della Lega prevede, ponendo al suo centro, con il Giuramento di fedeltà, la credibilità del sistema, subito dopo partirà ufficialmente la Serie B 2014-2015; ad inaugurare il torneo cadetto, nell'anticipo della prima giornata di venerdì 29 agosto, due nobili decadute del calcio italiano, si gioca infatti alle ore 20.30, presso lo Stadio Renato Curi di Perugia l'incontro di calcio Perugia-Bologna, una classica che per tanti anni ha caratterizzato la serie superiore, e che per questa partita che dà il via al torneo, presenta le due squadre in veste contraria, una retrocessa, il glorioso Bologna 7 volte campione d'Italia, e una neopromossa, il Perugia che torna ad affacciarsi nel grande calcio.

Queste le più probabili formazioni che mister Camplone e mister Diego Lopez faranno scendere sul terreno del Curi; Perugia(3-5-2): Provedel, Goldaniga, Comotto, Flores, Del Prete, Taddei, Crescenzi, Verri, Giacomazzi, Falcinelli, Rabusic; Bologna(4-3-3): Stojanovic, Grarics, Ferrari, Oikonomou, Morleo, Casarini, Matuzalem, Laribi, Giannone, Cacia, Betancourt.

Precedenti, statistiche e curiosità: le due squadre si sono incontrate 26 volte, questo il bilancio: vittorie Perugia 8, pareggi 11, vittorie del Bologna 7; nelle 13 giocate in casa degli umbri il bilancio è questo: vittorie Perugia 7, pareggi 5, vittorie del Bologna 1; l'ultimo e unico successo del Bologna in casa del Perugia è del 26 novembre del 2000, risultato finale 1-3, l'ultima vittoria dei grifoni in casa contro i felsinei il 26 febbraio 2004, Perugia-Bologna 4-1, che non corrisponde alla migliore vittoria dei grifoni sulla squadra bolognese, perché nel campionato 1996-97 finì 5-1.

I migliori video del giorno

Il pronostico: difficilissimo; mercato di primissimo livello per entrambe mettendo in chiaro le rispettive ambizioni, a Perugia sono arrivati elementi del calibro di Taddei e Giacomazzi, a Bologna è approdato Matuzalem; gli umbri sono andati avanti in Coppa Italia, il Bologna, sconfitto in casa, è stato eliminato da L'Aquila, confidiamo sulla spinta che saprà dare la tifoseria di casa, ad alto livello di rischio, ma ben quotato, segno 1.