Sabato 13 settembre 2014, alle ore 15.00, valida per la terza giornata del campionato italiano di calcio di Serie B è in programma allo stadio Partenio-Adriano Lombardi di Avellino l'incontro di calcio Avellino-Spezia. Sospinta dal pubblico di casa la squadra irpina cerca il riscatto dopo il brusco stop in casa del Cittadella, ma dovrà fare i conti con un agguerrito Spezia, reduce dalla vittoria casalinga con il Frosinone, una squadra quella ligure costruita per navigare nelle parti alte della classifica. L'allenatore dei lupi irpini, Rastelli, è alle prese con un po' di affollamento in infermeria, ma anche il suo dirimpettaio spezzino, il tecnico croato Bjelica, deve fare i conti con qualche assenza.

Arbitro designato a dirigere la gara del Partenio il signor Claudio Gavillucci della sezione di Latina, il direttore di gara pontino sarà coadiuvato dagli assistenti, signori Marco Zappatore della sezione di Taranto e Daniele Bindoni della sezione di Venezia; quarto uomo il signor Pasquale Boggi della sezione di Salerno. Agli ordini del direttore di gara le squadre dovrebbero schierarsi sul terreno di gioco con le seguenti

Probabili formazioni:

Avellino(3-5-2): Gomis; Pisacane, Ely, Chiosa; Arini, Regoli,, Schiavon, Kone, Zito; Arrighini, Castaldo. Allenatore Rastelli

Spezia(4-4-2): Chichizola; De Col, Ceccarelli, Migliore, Datkovic; Culina, Sammarco, Brezovec, Juande; Catellani, Ebagua. Allenatore Bjelica

Solo due sono i precedenti al Partenio dei due club, una vittoria dei padroni di casa e un pareggio; l'ultimo è la sfida dello scorso anno finita 2-0 per gli irpini, con marcature di Galabinov e Schiavon, mentre il precedente meno recente risale al campionato 2006-2007, che è stato il primo in assoluto tra le due squadre, si concluse 2-2 con pareggio spezzino arrivato nei minuti di recupero.

I migliori video del giorno

Pronostico difficile, la squadra di casa alterna ottime prestazioni ad altre deludenti, il cammino in campionato delle due è fin ora speculare, una vittoria e una sconfitta per parte, per questo motivo, confidando nell'apparizione del primo pareggio in casella consigliamo, per gli scommettitori più arditi, l'opzione di gioco X/X parziale finale, offerta al momento con quota intorno a 4.80 volte la posta in palio. La partita potrà essere seguita in diretta tv sui canali Sky Calcio 6 e Sky Calcio 6 HD, e all'interno della diretta gol di Mediaset Premium; per gli abbonati diretta live streaming attraverso l'app Sky Go.