Dopo un vernissage di Champions 2014/2015 che meglio non sarebbe potuto andare per la Roma di Rudi Garcia e la Juventus di Max Allegri, che hanno fornito ampia prova delle proprie doti tecniche, pur essendo impegnate contro avversari nei fatti scadenti come CSKA Mosca e Malmoe, le due più forti formazioni del nostro campionato: Juve e Roma per l'appunto, che non a caso guidano pure il torneo di A a punteggio pieno, pensano al secondo turno o meglio alla seconda giornata del primo turno di Coppa dei Campioni, come si diceva una volta.

Con chi se la vedranno? Dove le guarderemo? L'orario diretta tv

Manchester City-Roma del 30/9/2014 e Atletico Madrid-Juventus dell'1/10/2014 sono le gare che ci aspettano, promettenti spettacolo ed equilibrio. La Juve andrà in chiaro con orario diretta tv 20:45 su Canale 5 ma anche in streaming video anche dal pc, tablet e smartphone grazie all'app gratuita sportmediaset.

La Roma gioca anch'essa alle 20:45 ma potremo vederla unicamente su Sky.

L'analisi tattica della gara della Roma

Tutte le volte che a Roma si pronuncia la parola Manchester sui volti dei tifosi della "Maggica" - com'è affettuosamente chiamata la Roma - si rabbuiano. L'imprevedibile 7-1 con lo United, in una gara purtroppo destinata ad essere ricordata per sempre, è rimasta sullo stomaco a tutti, stavolta però si tratta del Mancity, squadra non meno ambiziosa nella quale ha giocato anche Supermario Balotelli, ora al Liverpool. La Roma non deve assolutamente perdere dato che gli avversari hanno perso all'esordio. Il pari potrebbe rivelarsi prezioso. Il nostro pronostico è 1-1. Vedremo poi se in questa occasione l'higlander Totti riuscirà a segnare il gol che ne farebbe il più anziano marcatore in Champions, dato che ha ben 38 anni che per un attaccante sono davvero tanti anche considerando il grave infortunio patito ad un certo punto della carriera.

L'analisi tattica della gara della Juve

Durissima la trasferta dei bianconeri che dovranno guardarsi a un avversario ormai competitivo ai massimi livelli.

I migliori video del giorno

L'Atletico è campione di Spagna (non certo per caso) e finalista di Champions della passata stagione, quando arrivò a pochissimi minuti dall'impresa storica di battere i cugini più blasonati del Real targato Ancelotti e CR7.

Come potrebbe finire?

Il nostro pronostico finale è 2-2 al termine di un confronto palpitante. Intanto vi ricordiamo che il 20 settembre si gioca un'importante Milan-Juve di campionato. Sono settimane davvero impegnative per la squadra più amata, ma anche più odiata dagli italiani...