Annuncio
Annuncio
Dopo Roma e Juventus, vittoriose in Champions League, adesso tocca alle italiane impegnate in Europa League regalare all'Italia altre importanti vittorie. Per tutte impegni assolutamente da non sottovalutare, anche se siamo solo alla prima gara della fase a gironi. Diamo un'occhiata alle probabili formazioni di Inter, Fiorentina, Napoli e Torino.


Dnipro-Inter: Nerazzurri impegnati sul campo del Dnipro, squadra che in casa può sicuramente dare fastidio alla squadra di Mazzarri, che ad ogni modo per questo incontro dovrebbe far riposare qualche titolare. In difesa ad esempio dovrebbe tornare a giocare Campagnaro, mentre in mediana il tecnico sembra intenzionato a concedere una chance a Kuzmanovic. In attacco Osvaldo sarà supportato da Guarin.
Probabile formazione Inter (3-5-2): Handanovic; Campagnaro, Vidic, Juan Jesus; D'Ambrosio, Hernanes, Kuzmanovic, M'Vila, Dodò, Guarin; Osvaldo. Allenatore: Mazzarri


Fiorentina-Guingamp: Inizia in casa il cammino di Europa League per la Fiorentina di Vincenzo Montella, ancora alla ricerca della prima vittoria stagionale. L'incontro con i francesi del Guingamp sarà l'occasione per vedere all'opera tanti volti nuovi, da Tatarusanu a Basanta, da Richards a Badelj. In attacco fiducia a Mario Gomez.
Probabile formazione Fiorentina (3-5-2): Tatarusanu; Richards, Savic, Basanta; Cuadrado, Aquilani, Badelj, Kurtic, Pasqual; Gomez, Ilicic. Allenatore: Montella


Napoli-Sparta Praga: Dopo aver perso clamorosamente contro il Chievo, il Napoli cerca il rilancio in Europa contro lo Sparta Praga al San Paolo. Benitez concederà una chance a Mesto in difesa, mentre potrebbe lasciare in panchina uno tra Insigne e Hamsik. Fuori Higuain, dovrebbe giocare Zapata dal primo minuto.
Probabile formazione Npaoli (4-2-3-1): Rafael; Mesto, Henrique, Koulibaly, Britos; Inler, Gargano; Insigne, De Guzman, Mertens; Zapata. Allenatore: Benitez


Bruges-Torino: Il Torino di Ventura gioca in Belgio contro l'ostico Bruges e va a caccia di un risultato positivo. Non ci sarà grande turnover in casa granata, ma Ventura schiererà tra i pali Gillet, al rientro dopo la lunga squalifica. A centrocampo possibile chance per Benassi, mentre in avanti tocca ad Amauri.
Probabile formazione Torino (3-5-2): Gillet; Bovo, Glik, Moretti; Maksimovic, Gazzi, Benassi, Sanchez Mino, Darmian; Amauri, Quagliarella. Allenatore: Ventura