Empoli-Roma del 13 settembre 2014 andrà in onda su Sky Sport e Mediaset Premium con orario diretta tv fissato per le 18:00, ma sarà visibile anche in streaming tramite i sistemi Sky Go e Premium Play, sempre più gettonati dalle nuove generazioni. A Empoli la Roma ha storicamente incontrato qualche problema (ricorderete una sconfitta nell'era Spalletti) ma stavolta il gap tecnico tra una neopromossa - i toscani - e una rappresentante dell'Italia in Champions League - la Roma - lascia immaginare un 2 secco che non dovrebbe costare troppa fatica all'undici impeccabilmente capitanato dall'eterno, calcisticamente parlando, Francesco Totti, indiscusso eroe di un'intera tifoseria.

Questo sono le probabili formazioni di Empoli-Roma del 13 settembre 2014:

Empoli (4-3-1-2): Sepe, Laurini, Rugani, Tonelli, Hysai, Croce, Valdifiori, Vecino, Verdi, Mchedlidze, Tavano

Mister: Sarri



Roma (4-3-3): De Sanctis, Maicon, Astori, Manolas, Cole, Pjanic, De Rossi, Nainggolan, Iturbe, Destro, Gervinho

Allena: Rudi Garcia, che darà spazio a Mattia Destro



Si gioca nello stadio Renato Castellani. Dirige l'incontro l'arbitro Gervasoni da Mantova. Toscani in difficoltà in partenza per il forfait della punta Maccarone out per guai fisici.

Maccarone è pedina tatticamente preziosa per Sarri e sarebbe risultato utilissimo in contropiede in una gara di questo tipo grazie alla sua nota velocità. Mchedlidze, il suo sostituto, è un giovane tutto da scoprire a questi livelli.



Ancora orfano di Strootman, l'infortunato di lungo corso, Garcia punta con decisione alla vittoria numero 2 in campionato.

I migliori video del giorno

Il nostro pronostico è 0-2. Per i giallorossi, che quest'anno puntano davvero in alto, sottovalutare l'avversario sarebbe un peccato grave, anche perché non è detto che i rivali storici della Juve facciano propri i tre punti nell'insidioso confronto che li vede contrapposti all'Udinese di Andrea Stramaccioni, ma soprattutto dell'eterno Totò Di Natale: uno che fa sempre la differenza perché dotato di visione di gioco sopra la media. Ricordiamo infine che chi lo desidera potrà vivere l'evento in diretta tv mediante Sky Sport e Mediaset Premium, ma pure in streaming live attraverso le piattaforme Sky Go e Premium Play.