Milan-Juventus rappresenta senza dubbio il confronto più atteso del prossimo turno di campionato che potrà dare risposte interessanti sullo stato di salute delle due contendenti. I rossoneri sono infatti attesi ad una conferma dopo le belle prestazioni delle prime due giornate mentre i bianconeri dovranno cercare di fermare la corsa di una squadra che potrebbe rivelarsi pericolosa nella lotta per la conquista dello scudetto. Le probabili formazioni di Milan-Juventus, in programma sabato 20 settembre alle ore 20:45 e valida come anticipo della 3^ giornata della Serie A 2014/2015, costringono Filippo Inzaghi e Massimiliano Allegri a gestire l'emergenza causata da numerosi infortunati presenti in entrambi gli organici.

Il Milan dovrebbe confermare il 4-3-3 che è sicuramente il modulo più adatto per sfruttare le capacità dei numerosi giocatori con caratteristiche offensive presenti nell'organico. In porta non ci sarà Diego Lopez a causa dell'infortunio muscolare rimediato nel finale a Parma e quindi il titolare dovrebbe essere Abbiati. Nel pacchetto arretrato Bonera è out per squalifica ed Alex è in dubbio e quindi dovrebbero giocare Abate e De Sciglio larghi sulle fasce e Rami e Zapata in posizione centrale. La mediana, con Montolivo ancora indisponibile, dovrebbe essere formata da Poli, De Jong e Muntari così come l'attacco dovrebbe essere lo stesso di Parma con Honda, Menez e Bonaventura. In settimana saranno valutate le condizioni di Torres ed El Shaarawy che potrebbero recuperare per riuscire ad andare almeno in panchina.

I migliori video del giorno

La Juventus dovrebbe presentarsi al "Meazza" con il 3-5-2 e con Buffon a difesa dei pali della propria porta. La difesa recupera tutti i suoi interpreti e quindi dovrebbe ritornare ad essere la stessa della scorsa stagione cioè quella formata da Barzagli, Bonucci e Chiellini. Parecchi problemi nella zona nevralgica del campo con le assenze certe di Pirlo e Marrone e quella probabile di Vidal con Lichtsteiner ed Evra, favorito su Asamoah, che dovrebbero presidiare le corsie esterne e Pogba, Marchisio e Pereyra che dovrebbero agire in posizione più centrale. Davanti spazio alla coppia collaudata Tevez-Llorente ma Morata e Coman scalpitano e potrebbero trovare spazio a gara in corso.

Milan - Juventus probabili formazioni

Milan (4-3-3): Abbiati; Abate, Rami, Zapata, De Sciglio; Poli, De Jong, Muntari; Honda, Menez, Bonaventura. A disposizione: Agazzi, Albertazzi, Armero, Van Ginkel, Essien, Niang, El Shaarawy, Pazzini. Allenatore: Inzaghi.

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Pogba, Marchisio, Pereyra, Evra; Llorente, Tevez. A disposizione: Storari, Rubinho, Ogbonna, Caceres, Asamoah, Mattiello, Romulo, Pepe, Padoin, Coman, Giovinco, Morata. Allenatore: Allegri.