Torino-Verona è un incontro che garantisce parecchi motivi di interesse dal momento che coinvolge due squadre che nella scorsa stagione hanno ottenuto ottimi risultati e puntano a confermare nell'annata in corso quanto di buono fatto in precedenza. Le probabili formazioni di Torino-Verona, in programma domenica 21 settembre alle ore 20.45 e valida come posticipo della 3^ giornata della Serie A 2014/2015, vedranno Gianpiero Ventura ed Andrea Mandorlini poter disporre degli organici quasi al completo non essendoci assenze di rilievo nei rispettivi organici.

Il Torino continuerà a proporre il 3-5-2 e a schierare Padelli tra i pali della propria porta nonostante la prestazione del portiere granata contro la Sampdoria sia stata macchiata da qualche incertezza di troppo.

La difesa dovrebbe essere quella collaudata formata da Bovo, Glik e Moretti con Maksimovic che potrebbe giocare in Europa League usufruendo di un turno di riposo in campionato. Le corsie esterne dovrebbero essere presidiate da Darmian e Molinaro mentre in posizione più centrale insieme a Nocerino e Vives potrebbe giocare Sanchez Mino con El Kaddouri a rifiatare per un turno in panchina. Davanti dovrebbe toccare a Quagliarella ed Amauri cercare di risolvere il problema del goal che la formazione di Ventura ha palesato nelle prime uscite stagionali.

Il Verona non ha grossi problemi di formazione a partire dal modulo che dovrebbe essere il 4-3-3 utilizzato negli ultimi anni. La formazione dovrebbe ricalcare quella di partenza della partita contro il Palermo a cominciare dal portiere che dovrebbe essere ancora una volta Rafael.

I migliori video del giorno

La retroguardia dovrebbe godere del contributo dei laterali Martic ed Agostini e dei centrali Marquez e Moras ed usufruire del filtro garantito dal centrocampo formato da Obbadi, Tachtsidis ed Halfredsson. In avanti Gomez, Toni e Christodoulopoulos dovrebbero ancora essere favoriti su Nico Lopez, Saviola, Nenè e Jankovic.

Torino - Verona probabili formazioni:

Torino (3-5-2): Padelli; Bovo, Glik, Moretti; Darmian, Nocerino, Vives, Sanchez Mino, Molinaro; Amauri, Quagliarella. A disposizione: Gillet, Castellazzi, Maksimovic, Gaston Silva, Bruno Peres, Masiello, Gazzi, Jansson, Benassi, El Kaddouri, Martinez, Larrondo. Allenatore: Ventura.

Verona (4-3-3): Rafael; Martic, Marquez, Moras, Agostini; Obbadi, Tachtsidis, Halfredsson; Gomez, Toni, Christodoulopoulos. A disposizione: Benussi, Gollini, Ionita, Sorensen, Rodriguez, Brivio, Marques, Valoti, Saviola, Nico Lopez, Jankovic, Nenè. Allenatore: Mandorlini.