La 3^ giornata di qualificazioni a Euro 2016 si apre domenica 12 ottobre: tra le sfide in programma, ecco Estonia-Inghilterra (calcio d'inizio ore 18) del girone EQui Estonia - Sconfitti dalla Lituania nella sfida di giovedì (1-0), i ragazzi di Magnus Pehrsson si trovano attualmente al terzo posto nel girone (3 punti) e hanno necessariamente bisogno di portare via punti dalla sfida di domenica sera: l'avversario è, evidentemente, il peggiore possibile, ma a questo punto della stagione non si può essere certi del rendimento delle grandi squadre, specie in incontri sulla carta "sbilanciati". Il tecnico svedese dovrà fare a meno di Kallaste, espulso contro la Lituania, ma per il resto dovrebbe riproporre la stessa formazione vista nell'ultimo match.

Qui Inghilterra - La Nazionale guidata da Roy Hodgson dopo aver vinto agilmente contro San Marino (5-0) cerca la terza vittoria in tre partite contro l'Estonia: sono 6 ora i punti in classifica dopo due giornate di qualificazioni (pari merito con la Lituania) e, considerando che la Svizzera, avversario principale dei Leoni d'Inghilterra, è rimasta a quota 0, la testa del girone resta saldamente nelle mani di Rooney e compagni. Molto probabilmente il c.t inglese confermerà l'undici sceso in campo contro San Marino, anche se non è da escludere un avvicendamento Gibbs-Baines sulla corsia sinistra: in attacco, a meno di improvvise defezioni, spazio ancora una volta al duo Rooney-Welbeck.

Pronostico e quote- Gli unici due precedenti tra Estonia e Inghilterra risalgono alle gare di qualificazione a Euro 2008: a quell'epoca la Nazionale inglese si impose per 0-3 all'andata (il 6/6/'07 a Tallin segnarono Joe Cole, Crouch e Owen) e 3-0 al ritorno (il 13/10/'07 a Londra siglarono il successo Wright-Phillips, Rooney e un autogol di Rahn).

I migliori video del giorno

Secondo i bookmakers non c'è storia, la compagine di Hodgson è nettamente favorita (segno 1 a 10,00, X a 5,60 e 2 a 1,18): il pareggio è visto praticamente come un miraggio (1X quotato 3,80), mentre la quota Gol ha un'interessante quotazione (2,10). Anche per noi è difficile credere che l'Inghilterra "sbagli" in occasioni di questo tipo, anche perchè la cultura anglosassone impone ai calciatori di giocare sempre al 100% (diversamente dalla cultura latina, la Spagna ne sa qualcosa): il consiglio è di puntare sulla quota Gol o, in alternativa, sull'over 3.5 a 2,60.