Napoli-Roma è il big match della decima giornata di campionato di serie A e mette di fronte due delle squadre più forti del nostro torneo. Si gioca sabato 1 novembre alle ore 15 e l'attesa di molti è quella di capire se la formazione di Rudi Garcia riuscirà ad uscire indenne anche dal campo del San Paolo. Missione difficile, e lo dicono anche i bookmakers, che danno per favorita la formazione partenopea. Napoli-Roma sarà anche la sfida nella sfida tra Gonzalo Higuain e Francesco Totti, i due leader naturali delle squadre, due giocatori che hanno caratteristiche molto diverse ma che avranno lo stesso compito: quello di segnare all'avversario e regalare i tre punti alla propria squadra.

Entrambi dovrebbero essere in campo per questa partita. Cerchiamo di capire chi è il più forte e determinante tra i due, andando al di là di ogni fede calcistica. Higuain è più un centravanti classico, un uomo dotato di grande fiuto del gol, anche se in questo campionato ha già fallito due calci di rigore, che sono costati punti preziosi al Napoli. Totti invece dal dischetto non sbaglia quasi mai. È arrivato a quota 66 realizzazioni della massima serie e non è un centravanti puro come l'argentino, ma un giocatore universale, capace di giocare in tutte le posizioni del campo. Sa essere più utile alla squadra rispetto ad Higuain e Rudi Garcia lo preferisce a Destro nella formazione della Roma proprio per la sua capacità di innescare i compagni di reparto. Tecnicamente il romanista è forse un po' più forte di Higuain, così come nei colpi di testa e nella velocità di base l'argentino del Napoli è indubbiamente superiore rispetto al rivale della Roma.

I migliori video del giorno

Diverso è anche il fiuto del gol: Higuain sa sempre trovarsi al posto giusto e nel momento giusto, Totti ha dalla sua parte un tiro forte e preciso, una maggiore visione di gioco rispetto al rivale. Due giocatori fortissimi, unici, indispensabili per Napoli e Roma. Ma chi è più forte tra Totti e Higuain? Lo scopriremo soltanto questo sabato pomeriggio.