Dopo le fatiche di Coppa, torna il Campionato, che nella sesta giornata propone il big - match per la lotta scudetto Juventus - Roma, ma che contiene all'interno del suo programma altre interessanti e delicate sfide, come il posticipo dell'Artemio Franchi di Firenze tra la Fiorentina di Vincenzo Montella e l'Inter di Walter Mazzarri. Ambizioni da scudetto, lotta per il terzo posto come obiettivo vero per entrambe le compagini, sia Fiorentina, sia Inter non stanno attraversando un buon momento. I viola hanno ottenuto una sola vittoria in campionato a Bergamo, hanno moltissimi problemi in zona gol e sono perseguitati dalla sfortuna, con Giuseppe Rossi e Mario Gomez  out.

I nerazzurri, invece, stentano lontano da San Siro, ma nell'ultimo turno hanno subito una sonora lezione dal Cagliari di Zeman, che ha stravinto al Meazza 4-1.

Vincenzo Montella deve riuscire a trovare il bandolo della matassa. La sua squadra continua a offrire un bel calcio, poco redditizio, fatto di molto possesso palla, ma si sente troppo la mancanza di un bomber che la butti dentro. La Fiorentina contro l'Inter proverà a sfatare il tabù Franchi,.Non vince in casa, in campionato, da Aprile 2014. Queste dovrebbero essere le scelte del tecnico viola per la probabile formazione della Fiorentina (4-3-2-1): Neto difenderà i pali; Marcos Alonso, in ballottaggio con Pasqual, Gonzalo Rodriguez, Savic e Richards comporranno il pacchetto arretrato; la linea mediana sarà formata da Pizarro, Mati Fernandez e Aquilani; Borja Valero agirà da trequartista; Babacar e Ilicic saranno le due punte, con Cuadrado, non in perfette condizioni fisiche, e Bernardeschi pronti a subentrare.

I migliori video del giorno

Walter Mazzarri, dopo il pesante k.o. casalingo contro il Cagliari, si è assunto tutte le responsabilità e adesso cercherà di ottenere il primo successo in trasferta dopo i pareggi di Torino, sponda granata, e Palermo. L'Inter sa di dover affrontare una squadra attrezzata, ma sa anche che è nelle proprie corde ottenere un risultato positivo in terra toscana. Ecco le possibili scelte per la probabile formazione dell'Inter (3-5-2): Handanovic tra i pali; Vidic, Ranocchia e Juan Jesus sarà il trio difensivo; D'ambrosio, Kovacic, Medel, Hernanes e Dodò sarà la linea mediana; la coppia offensiva dovrebbe essere Palacio - Icardi, con Osvaldo pronto a subentrare.