Tutto facile per la Roma, che ha superato agevolmente per 3-0 il Chievo nell'anticipo di sabato della settima giornata di Serie A. Una prova super quella dei giallorossi di Rudi Garcia, che hanno segnato dopo soli 4 minuti con Destro, raddoppiando poco dopo con Ljajic e poi chiudendo definitivamente i conti con Totti su rigore. Ecco le pagelle, i voti e le valutazioni giallorosse di Roma-Chievo, partita della settima giornata di serie A.

De Sanctis 6: per lui un pomeriggio di assoluto riposo, si limita all'ordinaria amministrazione.

Maicon 6: anche lui spinge poco, perché stavolta non c'è bisogno. Avrà conservato le sue energie per Roma-Bayern Monaco di Champions League?

Yanga-Mbiwa 6.5: un giocatore letteralmente trasformato rispetto a quello visto a Newcastle. Pulito, solido, sempre bravo a districarsi in difesa. Sarà difficile toglierlo dai titolari.

Astori 6: rientra dopo un mese di assenza ma nessuno se ne accorge. Per lui un ottimo test-match in vista delle prossime partite.

Cole 6: anche per lui vale il discorso fatto per Maicon.

Non ha bisogno di spingere, ma gioca una partita molto intelligente tatticamente.

De Rossi 6.5: anche lui torna dopo un infortunio e non solo gioca una ottima partita, quanto si procura il rigore poi segnato da Totti.

Nainggolan 6.5: il consueto pressing e vigore al servizio della squadra. Anche per lui vale il discorso fatto per molti: una volta messo in cassaforte il risultato ha pensato bene di gestire le energie.

Dal 43'st Ucan sv Debutto per il turco, benvenuto in serie A.

Pjanic 6.5: il "principino" danza sulle punte e si mette al servizio della squadra, limitando il consumo di energie. Dal 23' st Paredes 6: Accumula minuti ed esperienza, gli torneranno utili in futuro.

Destro 7: inutile girarci attorno, è il centravanti che la Roma ha cercato a lungo. Quando Garcia gli concede una maglia da titolare difficilmente non mette il timbro.

Totti 7: voto alto per il capitano della Roma, a segno su rigore in questa settima giornata e sempre illuminante con le sue giocate. Sarebbe da clonare. Dal 15'st Florenzi 6 Anche lui non deve fare gli straordinari.

Ljajic 7: una serata magica la sua. Trova il gol ed è sempre pericoloso con le sue giocate. Ha ripagato la fiducia di Garcia.

Segui la nostra pagina Facebook!