L'amichevole benefica Italia-Albania del 18 novembre 2014 si giocherà con orario 20:45, dopo la gara ufficiale con la Croazia, valida per Euro 2016 della quale vi abbiamo riferito a parte. È iniziata lunedì 10 novembre 2014 la vendita dei tagliandi per assistere all'amichevole che sarà giocata a Genova. Trattasi di gara organizzata allo scopo di raccogliere fondi per la popolazione di Genova duramente segnata dalla recente alluvione che ha messo in ginocchio un'intera città creando ingenti danni.

Convocati Italia, Conte deve scegliere tra questi elementi:

Portieri: Buffon (Juventus), Perin (Genoa), Sirigu (Paris Saint Germain);

Difensori: Chiellini (Juventus), Moretti (Torino), Ogbonna (Juventus), Ranocchia (Inter), Rugani (Empoli);

Centrocampisti: Candreva (Lazio), Cerci (Atletico Madrid), Bertolacci (Genoa), Bonaventura (Milan), Darmian (Torino), De Rossi (Roma), De Sciglio (Milan), El Shaarawy (Milan), Marchisio (Juventus), Parolo (Lazio), Pasqual (Fiorentina), Soriano (Sampdoria), Verratti (Paris Saint Germain);

Attaccanti: Immobile (Borussia Dortmund), Pellé (Southampton), Zaza (Sassuolo), Balotelli (Liverpool), Giovinco (Juventus),.

Da questi nomi salterà fuori l'undici anti-Albania e dobbiamo mettere in preventivo molti esperimenti e molti cambi. Non conosciamo ancora la probabile formazione dei nostri avversari, che ci terranno sicuramente a ben figurare al cospetto di una squadra che è stata per 4 volte campione del mondo e che rappresenta sicuramente un'ottima "vetrina" anche in un'ottica di calciomercato.



Ad ottobre del 2014 la formazione albanese si trova al 48º posto nella classifica della Fifa. Tra gli albanesi ci saranno alcune nostre conoscenze e precisamente i laziali Etrit Berisha e Lorik Cana, ma anche il pescarese Ledian Memushaj. L'allenatore è italiano: Gianni De Biasi, un allenatore capace che ovviamente conosce molto bene pregi e difetti dei calciatori italiani che scenderanno in campo in questa gara amichevle a scopo benefico.

I migliori video del giorno

Qualche piccola polemica ha sollevato la convocazione di Mario Balotelli e Alessio Cerci visto che non stanno certo impressionando con la maglia di Liverpool e Atletico Madrid: Italia-Albania del 18 novembre 2014 sarà per loro un'importante occasione per rilanciare le proprie azioni.