La quattordicesima giornata di Serie B sarà aperta sabato 15 novembre da due posticipi che vedranno impegnate la capolista Carpi contro il Cittadella e in serata la sfida tra l’ambizioso Bologna e il Brescia in grave crisi economica prima ancora che tecnica. Si prosegue domenica 16 all’ora di pranzo con l’attesissimo derby siciliano Trapani-Catania. Sarà poi la volta del gruppone delle restanti partite in calendario alle ore 15.00. Spetterà infine alla partita Avellino-Vicenza in programma alle ore 18.00, chiudere il turno.

Grande attesa al Partenio Lombardi per l’Avellino di Rastelli che fa sognare i tifosi. Reduce dal successo in terra emiliana contro il Modena la squadra del capocannoniere del campionato, bomber Luigi Castaldo,che è tra l’altro anche il miglior uomo assist della squadra irpina, è seconda in classifica a quota 23 punti preceduta di due lunghezze solo dalla coppia di testa Frosinone. Carpi. Il Vicenza risollevato dal ritorno al successo nella bella prova contro la Pro Vercelli la settimana scorsa, resta comunque nelle zone pericolose di classifica con 13 punti che valgono il terzultimo posto. Se per l’Avellino è un momento magico per i risultati non altrettanto si può dire sul fronte infermeria: out Vergara, Schiavon, Ely e Regoli, praticamente tutta la difesa; ci saranno poi da valutare le condizioni dei giovani che rientrano dagli impegni con le nazionali minori. Non è messo comunque meglio mister Marino che alla già lunga lista di infortunati deve aggiungere anche la defezione di Di Gennaro, elemento fondamentale del centrocampo, assenti inoltre i giovani Sbrissa, impegnato con l’under 19 El Hasni convocato dalla nazionale di Tunisia. Avellino-Vicenza è una partita vista anche nel palcoscenico maggiore della Serie A , il bilancio assoluto in 14 precedenti disputati vede in vantaggio il club irpino con 6 vittorie contro le 5 dei veneti. L’ultima vittoria in casa dell’Avellino sul Vicenza in serie B risale al campionato 2008/09(1-0). Il pronostico è dalla parte della squadra di casa che vuole rimanere incollata alle zone nobili di classifica: il segno 1 si gioca a quota 1.80. La partita sarà trasmessa in diretta tv da Sky Calcio e da Mediaset Premium. In live streaming su Sky Go e Premium Play.