Il mercato del Napoli di gennaio inizia già a scaldare i motori. Dopo aver perso Insigne , infortunio che lo terrà fuori per tutta la stagione, Benitez e De Laurentiis sono alla ricerca di un sostituto . Nelle ultime ore circolava il nome di Giaccherini anche se poi è stato smentito da 'tutto mercato web'.

L'ex centrocampista di Cesena e Juve , adesso in forza al Sunderland in Premier, è sempre stato stimato dalla società partenopea. L'ottimo feeling con l'allenatore e un contratto biennale però lo tengono ancora lontano dal Vesuvio, almeno per il mercato invernale. Oltre alla pista Giaccherini, spuntano i nomi di Perisic del Wolfsburg , Ayew del Marsiglia e Npoku dello Standard Liegi. Riemerge anche il nome di Carlos Vela del Real Sociedad il cui cartellino è però dell'Arsenal. Bigon valuta il 21enne attaccante messicano. Secondo quanto riferisce il quotidiano 'Notimex' Vela, trova poco spazio nei Gunners e quindi non è escluso l'approdo a Napoli.

Intanto il direttore sportivo dei partenopei approfitterà della sosta per un tour all'estero. Bigon infatti, seguirà Croazia - Argentina amichevole che si giocherà a Londra. Perisic sarà il primo osservato speciale. 

Servono un attaccante esterno e un terzino - La pista che porta a Perisic è più lontana. L'attaccante è la punta di diamante del Wolfsburg separato da sole quattro lunghezze dal Bayern di Guardiola. Difficile che il club possa privarsene. Molto più probabile la pista che porta al nome di Ayew, centrocampista ganese in scadenza a giugno 2015. Molto dipenderà dalle sue richieste monetarie. Attualmente il Marsigliese percepisce 3 milioni e mezzo, non si esclude un suo approdo già a giugno. Il franco-nigeriano cresciuto prevalentemente in Francia è munito anche di esperienze in champions. A differenza di Insigne non gioca su ambo i due lati, ma è mancino. A centrocampo piacciono i giovani . Circolano i nomi di Van Rhijn dell'Ajax e quello dello svizzero Widmer per saldare il reparto centrale vista l'assenza di Zuniga.