Quinta giornata di Champions League. Siamo in dirittura d'arrivo per scegliere le sedici regine d'Europa che andranno a sfidarsi ad eliminazione diretta negli ottavi di finale. Missione già agevolmente compiuta con due turni d'anticipo dalle potenze del calcio Continentale: Real Madrid, Bayern Monaco e Barcellona, e ottavi già in tasca anche per Borussia Dortmund, Paris Saint Germain e Porto. La quinta, e penultima giornata della fase a gironi è in programma martedì 25 e mercoledì 26 novembre con orario d'inizio delle partite previsto per le ore 20.45. Eccezione fatta per le tre gare che si giocheranno tra Russia e Bielorussia con inizio alle ore 18.00.

Vediamo di seguito nel dettaglio dei gironi cosa ci riserva questa giornata decisiva di Champions League.

Gruppo A (mercoledì 26) - Il girone della Juventus: senza se e senza ma, i bianconeri in trasferta svedese, ospiti del Malmö, devono vincere per portarsi a quota 9 in classifica. L'Olympiakos, al momento con gli stessi punti della squadra di Allegri, andrà a Madrid a far visita all'Atletico, spagnoli con una vittoria qualificati matematicamente, di conseguenza la Juve con la vittoria in Svezia quasi in porto, anche perché l'ultimo turno prevede Juve-Atletico Madrid e greci in casa con il Malmö. Scenario da brividi all'epilogo se l'Olympiakos dovessero fare risultato a Madrid.

Gruppo B (mercoledì 26) - Il Basilea, secondo in classifica con 6 punti, riceve il Real.

I migliori video del giorno

Ludogorets-Liverpool, entrambe a quota 3 giocano una sfida inaspettatamente decisiva, anche se nell'ultima giornata il Ludogorets dovrà recarsi a Madrid, mentre il Liverpool ospiterà, in quello che dovrebbe essere il match decisivo per il secondo posto, il Basilea.

Gruppo C (mercoledì 26) - Basta un pareggio per qualificarsi al Leverkusen che ospita il Monaco(5 punti). Alle ore 18.00 Zenit-Benfica(a quota 4 entrambe). Ultimo turno con Monaco-Zenit e Benfica-Leverkusen.

Gruppo D (mercoledì 26) - Arsenal-Borussia Dortmund, con gli inglesi quasi in porto, e Anderlecht-Galatasaray, entrambe con la speranza ridotta al lumicino. Ultima giornata: Galatasaray-Arsenal e Borussia-Anderlecht.

Gruppo E (martedì 25) - Alle ore 18.00 ad inaugurare la quinta giornata della fase a gironi di Champions League il match decisivo che non ti aspettavi, soprattutto dopo il 5-1 dell'esordio: Cska Mosca-Roma. La formazione russa con la vittoria corsara a Manchester è rientrata prepotentemente in gioco e vorrà anche vendicare il k.o.

dell'Olimpico. La Roma se vince è qualificata, ma solo nel caso che il City non batte il Bayern Monaco. Altrimenti per il secondo posto si decide tutto nell'ultimo turno con Roma-Manchester City, mentre il Cska dovrà recarsi a Monaco.

Gruppo F (martedì 25) - Girone dove è già tutto stabilito, in programma: PSG-Ajax e Apel Nicosia-Barcellona. Nell'ultimo turno con Barcellona-PSG si deciderà chi delle due è prima.

Gruppo G (martedì 25) - Al Chelsea(8 punti) serve un punto per qualificarsi, dovranno prenderlo in casa dello Schalke 04(5 punti). Tedeschi a loro volta a caccia della qualificazione e con una vittoria raggiungerebbero la squadra di Mou. L'altra sfida tra Sporting Lisbona(4 punti) e Maribor(3 punti) potrebbe ingarbugliare ancora di più la matassa, specialmente per il secondo posto. Ultimo turno con Chelsea-Sporting e Maribor-Schalke.

Gruppo H (martedì 25) - Il Porto già qualificato giocherà alle ore 18.00 in casa del Bate Borisov. Match point per lo Shakhtar Donetsek che ospita l'Athetic Bilbao: va bene anche un pareggio. Ultima giornata con Porto-Shakhtar, decisiva per stabilire il primo posto del girone.