Annuncio
Annuncio

Ecco i consigli per il Fantacalcio relativi alla undicesima giornata di Serie A 2014/2015 che si disputerà il prossimo week-end. Queste le partite.

Sassuolo-Atalanta: Denis e Boakye potrebbero partire insieme, ma se dovete scegliere tra i due privilegiate l'argentino, mentre i neroverdi dovrebbero essere ancora privi di Zaza, però rischiate al massimo Berardi in quanto rigorista.

Sampdoria-Milan: Eder si è sbloccato ma non si consiglia comunque di schierarlo a differenza, invece, di Gabbiadini. Nel Milan Menez (al posto di Torres) ed Honda dovrebbero giocare in attacco insieme ad El Shaarawy... Inutile dirvi di non avere dubbi sul francese e sul nipponico.

Cagliari-Genoa: da schierare assolutamente Matri. Per i sardi, considerato che gli attaccanti stanno deludendo e che si presuppone abbiate giocatori migliori, l'unico che ci sentiamo di consigliarvi è Avelar, sembra esser diventato il rigorista ufficiale e anche da punizione ha dimostrato di saper dire la sua.

Chievo-Cesena: le due squadre hanno dimostrato di non avere una grande propensione al gioco offensivo, e quindi si consiglia di non schierare i loro giocatori se non strettamente necessario.

Empoli-Lazio: Klose (ritornato al gol con una doppietta che ha steso il Cagliari) dovrebbe essere titolare ma molti bonus vengono portati dal centrocampo con Lulic, Candreva e Mauri. Evitate i giocatori della compagine toscana.

Juventus-Parma: il Parma avrà pure battuto l'Inter, ma resta comunque penultimo in classifica, e in questo caso va addirittura a sfidare la capolista in casa sua. Per i ducali, se volete, rischiate Cassano e al massimo De Ceglie perchè gioca avanzato e vorrà farsi notare dalla società che ne detiene il cartellino, ma non spingetevi oltre.

Palermo-Udinese: questa volta non ci sono dubbi sull'utilizzo di Di Natale, e quindi andate sul sicuro. I rosanero non è che abbiano grandi finalizzatori, ma Dybala e soprattutto Vazquez si possono rischiare.

Fiorentina-Napoli: Mario Gomez, avendo giocato in Europa League, difficilmente potrebbe essere titolare, quindi evitate di metterlo del vostro 11 anche perchè non è per niente in forma, a differenza, invece, di Gonzalo Higuain e di tutto il resto dell'attacco partenopeo.

Inter-Verona: riusciranno a sbloccarsi Palacio ed Icardi? Ai posteri ardua sentenza, nel dubbio rischiateli.

Roma-Torino: Totti dovrebbe essere preferito a Destro, ma poco importa. Se avete qualcuno della Roma schieratelo a prescindere.