Il Real di Carlo Ancelotti torna in campo sabato alle 18 per la 12^ giornata di Liga: Ronaldo e compagni, attesi sul campo della rivelazione Eibar, andranno a caccia della vittoria numero 10 in campionato.

Qui Eibar- Il 10° posto in classifica (13 punti) certifica il buon momento della squadra allenata da Gaizka Garitano: vera e propria sorpresa di questo inizio di stagione, la formazione basca cercherà di proseguire sul buon sentiero intrapreso.

Reduce dalla sconfitta contro il Malaga (2-1), Eibar si appresta ad ospitare il Real capolista con il giusto spirito e la consapevolezza di aver davvero poco da perdere: il tecnico sabato però non potrà contare né su Lillo, né su Raul Navas (squalificati), ed è probabile che opti per una formazione più difensiva rispetto a quella proposta nelle ultime uscite; difficile vedere in campo Piovaccari (reduce da infortunio), Garitano potrebbe decidere di "sacrificare" Manu del Moral in favore di un centrocampista in grado di offrire più copertura.

Eibar (4-4-1-1): Xabi Irueta; Minero, Ekiza, Albentosa, Boveda; Capa, Errasti, Dani Garcia, Javi Lara; Berjon; Arruabarrena

Qui Real- I blancos non sembrano proprio intenzionati ad arrestare la loro dirompente marcia in campionato: l'ampio successo (5-1) ottenuto nell'ultima giornata contro il Rayo è anche l'ottavo consecutivo in altrettante partite, cammino impreziosito dall'impressionante media realizzativa tenuta fino a questo momento (37 gol fatti nelle ultime 8, 42 gol totali nelle prime 11 di campionato, media di quasi 4 gol a partita). In questo momento l'Eibar sembra soltanto la vittima sacrificale di turno, ma Ronaldo e compagni non potranno permettersi assolutamente di abbassare la guardia considerato il vantaggio non ancora rassicurante nei confronti delle inseguitrici (+2 sul Barcellona).

I migliori video del giorno

Perso per 3 mesi Modric, Ancelotti dovrà scegliere se puntare tutto sul cosiddetto "centrocampo tecnico" (Isco, Kroos, James Rodriguez), oppure se considerare l'ipotesi di riproporre Khedira in modo da offrire più "ordine" e copertura alla sua formazione.

Real (4-3-3): Casillas, Carvajal, Pepe, Ramos, Marcelo; Kroos, Khedira, James Rodriguez; Ronaldo, Benzema, Bale.

Pronostico e quote- Per i bookmakers non sembra esserci storia (segno 1 a 14,00, X a 6,75 e 2 a 1,14 Paddy Power), ad oggi pensare che Eibar possa anche solo pareggiare contro questo Real è pura utopia: da segnalare che le quote Gol (1,83) e No Gol (1,83) si equivalgono, dimostrazione che neppure gli scommettitori si fidano troppo della "solidità difensiva" dei blancos. L'over 2.5 (1,36) e l'over 3.5 (2,00) hanno quote decisamente basse, noi consigliamo pertanto di puntare sull'over 4,5 (3,20) sperando che il Real prosegua con la tradizione delle ultime uscite; a chi volesse rischiare di più segnaliamo il risultato esatto 1-4, pagato ben 14 volte la posta.