Vincere lo scudetto a maggio per poi iniziare una nuova avventura negli Stati Uniti. Secondo - la Gazzetta dello Sport - Daniele De Rossi, centrocampista e bandiera della Roma, starebbe meditando l'addio a fine stagione. Il gladiatore romano è stato spesso, nella sua lunga carriera, accostato ai nomi dei grandi club d'Europa come Real Madrid e Manchester United . Nel Luglio del 2009 si parlò addirittura di un definitivo approdo ai Galacticos di capitan futuro con la rivista 'Marca' che già lo vestiva con la maglia del Real Madrid. Nel 2011 ci pensarono le testate giornalistiche inglesi ad investire De Rossi, vista l'offerta irrinunciabile del Manchester City.

Puntualmente ogni due anni il centrocampista diventa un prodotto da esportare all'estero, anche se solo mediaticamente. Nella stagione 2013 il Manchester United lo richiedeva a gran voce, avanzando una proposta d'ingaggio senza precedenti. Fortunatamente per la Roma tutto però si concluse con un lieto fine. Daniele De Rossi oggi vive e respira Roma. Nonostante le contestazioni dei tifosi e le prestazioni deludenti, il centrocampista è rimasto nella sua città. La possibilità di vederlo lontano dai colori giallorossi è sempre stata una suggestione, non si è mai concretizzata alcuna trattativa. Certo, una sua partenza alleggerirebbe e non di poco il bilancio del club giallorosso visto che si tratta di 13 milioni lordi a stagione, uno stipendio faraonico che verrebbe meno alle casse della dirigenza .

I migliori video del giorno

La Roma in questo modo potrebbe, in maniera più sciolta, gettarsi nel mercato, alla ricerca di un buon attaccante per competere in Champions League.

Il sogno americano - Circola negli ultimi giorni la voce secondo cui De Rossi ha comprato casa a New York. Secondo - radio mercato - ci sarebbe un interessamento del New York City, club in cui militano Lampard e Villa, ma c'è anche la New York Red Bulls, ex squadra di Henry, ritiratosi recentemente.

Prima lo scudetto e poi.. - Dopo 14 anni la Roma potrebbe finalmente riprendersi lo scudetto. Se cosi fosse, Daniele De Rossi inizierebbe a pensare ad un futuro lontano dalla Capitale, dopo aver assolto al compito di aver portato la Roma al quarto tricolore.