Arriva il Calciomercato invernale e parte la girandola di nomi che in un agitatissimo turbinio coinvolge tutte le squadre della nostra Serie A, ognuna con le sue esigenze, chi cerca di rinforzarsi per provare a vincere lo scudetto, chi per puntare alla zona Champions, chi a quella dell'Europa League, chi per salvarsi dalla sciagura economica che deriverebbe della retrocessione in serie B. La Juventus acquisterà sicuramente un difensore vista la carenza in organico dettata dalla serie infinita di infortuni occorsi nel reparto, il più accreditato a vestire la maglia bianconera pare essere il difensore del Porto ed ex Inter Rolando, che potrebbe arrivare con un piccolissimo esborso economico o addirittura a parametro zero.

La Juve potrebbe fare anche un altra operazione qualora partisse Giovinco che, però, ha dichiarato tramite il suo agente D'Amico di voler andar via a giugno a parametro zero, in modo tale da poter scegliere la sua destinazione lasciando la società bianconera con un palmo di naso; nel caso l'operazione avvenisse nel mese di gennaio potrebbe arrivare Shaqiri del Bayern o un'altra punta giovane.

Il Napoli ha preso Gabbiadini dalla Sampdoria, facendo pervenire nelle casse blucerchiate 15 milioni di euro da dividere con la comproprietaria del cartellino, la Juventus; mentre un altra operazione potrebbe arrivare per rinforzare la linea mediana del campo con un regista, a Benitez piace L. Leiva, ma qui c'è da battere la concorrenza dell'Inter, intanto arriva il terzino croato Strinic per la fascia.

I migliori video del giorno

I nerazzurri cercano su indicazioni di Mancini due ali ed un regista, detto di Leiva, per le fasce si sta cercando di portare a Milano Alessio Cerci, ma di ritorno dalle vacanze alle Maldive firmerà un contratto di 18 mesi con il Milan e Fernando Torres farà lo stesso con l'Atletico Madrid. L'Inter sta per chiudere intanto l'affare Lukas Podolski in arrivo dall'Arsenal e cercherà un'altra ala per dare vita agli schemi del mister jesino.

L'Atalanta prende Pinilla dal Genoa che lo lascia partire dopo soli tre mesi e prova a prendere Borriello o Pandev, mentre la Roma tenta il colpo Denis per arricchire il proprio parco attaccanti, il Parma prende il mediano di rottura albanese Lila e tenta il colpo Campagnaro. La Sampdoria sta per chiudere l'acquisto di Muriel in arrivo dall'Udinese, il Cagliari di Zola invece cerca un estremo difensore, si fanno i nomi di Viviano, Amelia e Padelli, mentre per l'attacco il preferito è Duvan Zapata del Napoli sul quale si è inserito anche il Torino, anche se il club di Giulini sta monitorando da vicino anche la punta del Sassuolo Pavoletti, in modo da dare al tecnico sardo una rosa all'altezza della serie A.

Chiudiamo con alcune indiscrezioni juventine, Allegri vorrebbe un trequartista ma pare che la società non sia disposta a fare sacrifici economici a gennaio e se sarà possibile acquisterà un terzino sinistro, si parla di Montoya del Barcellona, ma solo a certe cifre l'affare potrebbe andare in porto; mentre i vari ragazzi sparsi in prestito per l'Italia, Sturaro, Berardi, Rugani, Zaza ed altri dovrebbero arrivare a giugno 2015 come previsto dai rispettivi contratti.