Il Valencia ospita alle ore 18 di sabato 13 dicembre il Rayo Vallecano nel match valido per la quindicesima giornata della Liga spagnola: tutti gli appassionati del calcio spagnolo, potranno vedere la cronaca differita del match a partire dalle ore 20,30 sul canale Fox Sports.

La formazione allenata dal portoghese Nuno ha decisamente perso il passo delle 'grandi', dopo un inizio campionato davvero brillante: Real Madrid, Barcellona e Atletico hanno finito per risucchiare il Valencia che, comunque, può ancora vantare un'ottima quinta posizione in classifica. L'obiettivo, ora, è quello di mantenersi nelle zone alte della classifica, visto che il Malaga e il Villareal si stanno facendo decisamente sotto: il Valencia, nelle ultime quattro giornate, ha conquistato solo due punti ed è ora di tornare alla vittoria.

Il Rayo Vallecano è reduce dalla sconfitta interna patita contro il Siviglia nell'ultimo turno (0-1) ed è formazione che, sin qui, ha pareggiato pochissimo: solo due match su quattordici disputati. Non è da sottovalutare il fatto che il team allenato da Paco Jemez abbia conquistato in trasferta tre vittorie su sette partite giocate. In serata sono in programma i match Cordoba-Levante e Malaga-Celta Vigo.

Liga 2014/2015, pronostico e probabili formazioni Valencia - Rayo Vallecano, sabato 13 dicembre, ore 18

Il Valencia parte decisamente con i favori del pronostico: il fatto di poter giocare al 'Mestalla', di fronte al proprio pubblico, potrebbe far tornare alla vittoria Negredo e compagni. Noi scegliamo il segno 1 per la nostra scommessa, anche perchè i padroni di casa non possono più permettersi distrazioni. Nel pomeriggio, il Barcellona affronterà la trasferta di Madrid, per la sfida contro il Getafe.


Probabili formazioni Valencia - Rayo Vallecano

Il Valencia giocherà con Diego Alves in porta; in difesa Barragán, Otamendi, Vezo e Gayá; a centrocampo Feghouli, Javi Fuego, André Gomes e Piatti; in attacco Rodrigo e Negredo

Gli ospiti risponderanno con questa formazione. Rayo Vallecano: in porta Cristian Álvarez; difesa composta da Quini, Amaya, Ba e Insúa; a centrocampo Baena e Jozabed; sulla tre quarti Aquino, Bueno e Kakuta; in attacco Leo Baptistao.

Árbitro: Teixeira Vitienes, José Antonio
Clicca per leggere la news e guarda il video