Annuncio
Annuncio

Il Getafe ospita il Barcellona nella prima partita di sabato 13 dicembre per la quindicesima giornata della Liga spagnola: tutti gli appassionati potranno seguire il match in diretta sul canale Fox Sports 2 a partire dalle ore 16 e la diretta live streaming attraverso le apposite applicazioni SkyGo e Premium Play.

Il Barcellona è reduce dalla vittoria casalinga ottenuta in Champions League contro il Paris Saint Germain di Zlatan Ibrahimovic, che ha permesso ai blaugrana di conquistare il primo posto del girone. Ora è di nuovo tempo di tornare a pensare alla Liga e a quei due punti di ritardo che separano il Barcellona dagli eterni rivali del Real Madrid: prima della pausa natalizia, gli uomini di Luis Enrique affronteranno questa trasferta madrilena contro il Getafe e poi il match casalingo contro il Cordoba, sperando in un pò di stanchezza e in un calo di concentrazione delle 'merengues' che saranno impegnate nel Mondiale per Club in Marocco. 

Il Getafe ha conquistato solo due punti nelle ultime quattro partite e non appare un avversario irresistibile per i catalani: in casa non vince dal 28 settembre scorso ed è francamente difficile ipotizzare un risultato positivo contro un Barcellona che non può più permettersi di perdere punti per strada. In serata, sono in programma le sfide Malaga-Celta Vigo e Cordoba-Levante.

Liga 2014/2015, pronostico e probabili formazioni Getafe-Barcellona, sabato 13 dicembre, ore 16

Il pronostico non può che vedere favorito il Barcellona, anche perchè quel tridente d'attacco formato da Messi, Suarez e Neymar sembra cominci a dare i suoi frutti. Per la nostra scommessa, scegliamo il segno 2. Alle ore 18, si giocherà l'incontro Valencia-Rayo Vallecano.


Probabili formazioni Getafe - Barcellona

Ecco la formazione iniziale del Getafe: in porta Guaita; in difesa Valera, Naldo, Velázquez ed Escudero; a centrocampo Míchel e Lacen; sulla tre quarti Yoda, Sammir e Diego Castro; unica punta Lafita.

FC Barcellona: in porta Bravo; in difesa Dani Alves, Piqué, Mascherano e Jordi Alba; a centrocampo Busquets, Rakitic e Xavi; tridente offensivo formato da Neymar, Messi e Luis Suárez.

Árbitro: Vicandi Garrido