Il web anticipa l'ufficializzazione e svela la nuova maglia della Lazio: è quella anni 80, con l'aquila stilizzata sul petto. La fotografia della nuova maglia, quella più richiesta e amata dai tifosi, sta facendo il giro dei social network. E' la casacca del -9: con la vittoria che all'epoca comportava solo due punti era una situazione durissima per quella Lazio che nel 1986, guidata da Eugenio Fascetti, evitò solo agli spareggi di Napoli contro Campobasso e Taranto la retrocessione in serie C. E' la maglia dello storico gol di Giuliano Fiorini allo scadere di Lazio-Lanerossi Vicenza che permise alla squadra capitolina di disputare quegli stessi spareggi, quanto tutto sembrava ormai perduto.

E' la maglia del cuore che fa impazzire i tifosi. Da tempo raggiunto l'accordo con Lazio Family, proprietaria del marchio, da parte del presidente Claudio Lotito. Lazio Family è una società della famiglia Casoni: Gian Casoni è stato commissario straordinario della S.S. Lazio nel 1965, chiamato a seguito dell'ennesima crisi della società, e presidente del club nel biennio 1981-1983. L'anno seguente Casoni lasciò la società in mano a Giorgio Chinaglia. La nuova maglia sarà in commercio da gennaio e la società biancoceleste avrebbe voluto rimanere ancora il riserbo per affiancare altre iniziative al lancio.

Quando indosserà la "nuova" maglia la Lazio?

In città voci sempre più ricorrenti danno la maglia pronta già da gennaio. La Lazio tornerà in campo il giorno prima della befana, lunedì 5, contro la Sampdoria.

I migliori video del giorno

Ma non dovrebbe essere quella l'occasione giusta per il battesimo della casacca stile anni 80. Se non altro perché quattro giorni dopo, il 9 gennaio, la Lazio festeggerà il suo 115°compleanno e si vorrà attendere almeno questa come occasione più propizia dato che per tifosi e società tanto è l'attaccamento alla maglia che fu del -9, che tornare ad indossarla è un evento vero e proprio. In fondo le maglie si cambiano spesso, anche con colori lontani a quelli societari, ma in questo caso non è una semplice e pura questione estetica. La partita in calendario per la squadra di Pioli dopo il compleanno della società è il derby con la Roma, in programma domenica 11 gennaio. L'appuntamento per vedere i giocatori scendere in campo con la maglia fedele a quella indossata dagli eroi del -9, sembra però essere un altro, da quanto riporta il sito della Gazzetta dello Sport: il 24 gennaio a Milano, alle ore 20,45, in occasione di Milan-Lazio. Dopo l'esordio la Lazio dovrebbe giocare tutto il resto del campionato con la nuova casacca. La maglia è stata messa a punto dalla Macron, lo sponsor tecnico della squadra, è sarà fedele a quella mitica anni 80.