Espanyol-Eibar si disputerà dalle ore 19 di domenica 4 gennaio del 2015 per la 17esima giornata del girone di andata della Liga 2014-2015, il campionato di calcio di massima serie spagnolo. Il 17esimo turno è però iniziato sabato 3 gennaio del 2015 con ben cinque anticipi che si sono conclusi con i seguenti risultati: Atletico Madrid-Levante 3-1, Siviglia-Celta Vigo 1-0, Elche-Villarreal 2-2, Deportivo La Coruna-Atletico Bilbao 1-0, Málaga-Almería 1-2. L'Espanyol e l'Eibar dopo 16 giornate hanno gli stessi punti, 20, e si trovano in una posizione di classifica tranquilla.

Una classifica provvisoria che, alla luce dei cinque match che si sono già disputati, è la seguente:  Real Madrid 39 punti, Barcelona 38, Atlético Madrid 38, Siviglia 33, Valencia 31, Villareal 31, Malaga 30, Celta Vigo 20, Espanyol 20, Eibar 20, Athletic Bilbao 19, Getafe 17, Rayo Vallecano 17, Almería 16, Deportivo La Coruna 16, Real Sociedad 15, Levante 15, Granada 13, Córdoba 11, Elche 11. Per completare il 17esimo turno della Liga rimangono da disputare, domenica 4 gennaio del 2015, le partite di calcio Getafe-RayoVallecano, Valencia-Real Madrid, Real Sociedad-Barcellona ed il posticipo di lunedì 5 gennaio del 2015 Cordoba-Granada. Tornando al match Espanyol-Eibar, Lottomatica/Better sul risultato secco propone attualmente le seguenti quote scommesse: segno 1 a 1,80, pareggio a 3,40, segno 2 a 4,75 volte la posta puntata.

Padroni di casa con i favori del pronostico, quindi, ma di certo l'Eibar non vorrà recitare il ruolo di comparsa. Gaizka Garitano, allenatore dell'Eibar, per la trasferta contro l'Espanyol ha convocato i seguenti giocatori: Dani Nieto, Bóveda, Manu del Moral, Javi Lara, Ekiza, Piovaccari, Capa, Navas, Lekic, Saúl Berjón, Añibarro, Irureta, Dani García, Lillo, Irazusta, Errasti, Angel ed Abraham

Sergio González, allenatore dell'Espanyol, per la gara interna di Liga contro l'Eibar ha invece convocato i seguenti diciotto giocatori: Víctor Sánchez, Kiko Casilla, Joan Jordán, H. Moreno, Víctor Álvarez, Caicedo, Pau López, Abraham, Colotto, Mattioni, Fuentes, Sergio García, Jairo, Javi López, Montañés, Cañas, Arbilla ed Álvaro.