Dopo aver ceduto Destro al Milan, adesso la Roma di Rudi Garcia dovrà assolutamente stringere il cerchio e comprare un nuovo centravanti che possa tornare utile nella rincorsa dei giallorossi allo scudetto. Una punta che non sia solo un finalizzatore, ma che possa risolvere anche da solo le partite, magari con qualche giocata vincente. La lista dei successori di Destro si stringe a tre nomi: Doumbia, Konoplyanka e Luiz Adriano.

Nomi che ormai da giorni rimbalzano nel Calciomercato invernale. Ma solo uno dei tre arriverà alla Roma. Chi sarà? Staremo a vedere. Intanto vediamo chi sono questi tre calciatori, ovvero Doumbia, Konoplyanka e Luiz Adriano, evidenziando le loro caratteristiche.

Iniziamo parlando di Doumbia, giocatore ivoriano classe 1987 che in carriera ha praticamente già girato il mondo, visto che ha giocato per anni anche in Giappone prima di trasferirsi in Europa.

E' esploso con la maglia del Cska Mosca, club con il quale ha sempre segnato con regolarità anche in Champions League. Un centravanti moderno, che sa dialogare con i compagni ed allo stesso tempo è anche un grande finalizzatore. Ecco perché sembra essere proprio lui il giocatore che la Roma sta cercando in questo mercato.

Konoplyanka è forse il giocatore più talentuoso dei tre. E' nato nel 1989, è una vera e propria bandiera del club ucraino del Dnipro, con il quale si è messo molto in evidenza nella passata stagione, sopratutto in Europa League.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Calciomercato

Può giocare come attaccante esterno ma anche come trequartista, è dotato di grande tecnica ma da lui non ci si possono certo aspettare i gol di un centravanti. E' in scadenza di contratto, chissà che non possa arrivare magari anche in futuro.

Tra le trattative della Roma in questo calciomercato c'è anche Luiz Adriano, centravanti brasiliano che quasi tutti conoscono perchè dopo aver debuttato con l'Internacional nel 2007 è approdato allo Shakhtar Donetsk e da lì non si è più mosso, segnando caterve di reti, addirittura più di cento.

In Champions League addirittura segnò cinque gol in una sola partita, contro il Bate Borisov. Anche lui è un grande centravanti, un finalizzatore, dotato però di ottima tecnica. Chi sarà allora il nuovo acquisto della Roma?

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto