Stanno per tornare le coppe europee dove vedremo all'opera molte italiane. Non solo la Juventus in Champions League, ma ben cinque nostre rappresentanti in Europa League. Quando giocheranno le italiane? I sedicesimi di finale, che sono in programma come al solito con partite di andata e ritorno, sono in calendario il 19 e il 26 febbraio.

Come già detto saranno cinque le nostre rappresentanti. C'è anche la Roma, "retrocessa" dalla Champions League, che ha pescato un avversario non certo semplice come il Feyenoord, anche se i giallorossi sono favoriti dai pronostici.

Impegno difficile anche per il Torino contro i baschi dell'Athletic Bilbao, ma se i granata vinceranno - e bene - davanti al proprio pubblico la partita d'andata allora il sogno ottavi di finale potrebbe realizzarsi. Il sorteggio ha regalato al Napoli un avversario sicuramente abbordabile come il Trabzonspor, squadra turca, mentre l'Inter dovrà vedersela contro una squadra temibile soprattutto in casa come il Celtic Glasgow, padrone indiscusso del campionato scozzese. Peggio di tutti in Europa League è andata alla Fiorentina, che in questi sedicesimi dovrà vedersela contro una squadra fortissima, ovvero gli inglesi del Tottenham. Ma i viola, che in queste settimane sembrano in forma, possono sicuramente farcela.

Ecco comunque il calendario completo dei sedicesimi di finale di Europa League. Si giocano alle ore 19 del 19 febbraio le seguenti partite: Young Boys-Everton, Torino-Athletic Bilbao, Wolfsburg-Sporting, Dnipro-Olympiakos, Trabzonspor-Napoli, Roma-Feyenoord, Psv-Zenit, Aalborg-Brugge. Poi alle 21.05 le rimanenti partite: Liverpool-Besiktas, Tottenham-Fiorentina, Celtic Glasgow-Inter, Guingamp-Dinamo Kiev, Villareal-Salisburgo, Ajax-Legia Varsavia, Siviglia-Borussia Moenchengladbach.

Il ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League è in programma una settimana dopo, ovvero il 26 febbraio, e chiaramente a campi invertiti. In questa data conosceremo le 16 squadre promosse agli ottavi di finale di una competizione che sta diventando adesso davvero molto appassionante.