Il caso legato a Claudio Marchisio sta calamitando l'interesse dei tifosi ancor più della partita di questa sera per il gruppo H delle qualificazioni Euro 2016, Bulgaria-Italia. L'attenzione dei giornalisti, a Sofia, è tutta rivolta alla diatriba Conte-Juventus ed ai loro continui 'botta e risposta'. La ruggine tra l'ex allenatore dei bianconeri e la dirigenza della 'Vecchia Signora' è roba vecchia e i tifosi della Juventus, quelli che seguono più da vicino la squadra, sanno bene che il rapporto tra il tecnico leccese e la società ha vissuto, e sta vivendo tuttora, momenti di grande tensione.

Marchisio: John Elkann contro Antonio Conte

Ieri è arrivata (puntuale) la frecciata di John Elkann che ha accusato Conte di far lavorare troppo i giocatori durante gli allenamenti della Nazionale: un addebito, neppur troppo velato, per l'impietosa diagnosi del ginocchio di Claudio Marchisio. In parole povere, caro il mio Conte la colpa è tua. Che l'allenatore leccese sia pentito e strapentito di aver accettato l'incarico di selezionatore della Nazionale è fin troppo chiaro e, se potesse, mollerebbe tutto.

Tavecchio, il presidente 'scomodo' della Federcalcio, si fa portavoce della rabbia e dell'insoddisfazione di Conte, ma la verità è che il calcio italiano sta vivendo di pericolosi e sottilissimi equilibri.

Conte-Juventus, c'è la Champions, maledetta Nazionale

La guerra tra Antonio Conte e la Juventus è scoppiata da tempo anche se i tre campionati consecutivi vinti insieme avevano contribuito a nascondere le problematiche di base: l'allenatore leccese non era in sintonia con Beppe Marotta, lo era pochissimo con Andrea Agnelli, lo era ancor di meno, in generale, con tutto il resto della proprietà.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus

Figuriamoci ora che la Juventus si ritrova nei quarti di finale della Champions League, 'sposata' con il Monaco, l'abbinamento che tutti sognavano alla vigilia del sorteggio di Nyon. E che cosa va a combinare Antonio Conte? Tira così tanto il collo ai giocatori bianconeri che il ginocchio di Marchisio fa 'crac'. 

Marchisio, ginocchio rotto, anzi no: Conte-Juventus, la vera 'frattura' insanabile 

Almeno così sembrava all'inizio.

E allora giù accuse e minacce. Salvo poi arrivare al colpo di scena degno di uno spettacolo teatrale: il ginocchio del 'Principino' è a posto, ha solo bisogno di un po' di riposo. Niente lesione al crociato, vi siete sbagliati tutti. Marchisio si riposerà e (badate bene alle dichiarazioni della dirigenza bianconera) dovrebbe recuperare per la sfida contro il Monaco. Tutto e bene quel che finisce bene, si potrebbe dire: e invece no, perchè Conte e la Juventus resteranno ugualmente nemici.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto