Nemmeno il tempo di metterci alle spalle le coppe europee che ecco farsi largo il prossimo turno di serie A, ovvero la ventottesima giornata. E per chi gioca al Fantacalcio è tempo di iniziare a guardarsi un po' intorno e pensare alla formazione da schierare. Infortunati, squalificati o indisponibili: al Fantacalcio avere le informazioni su queste tre tipologie di giocatori è fondamentale. Diamo allora uno sguardo ai giocatori che sicuramente non giocheranno nel prossimo turno di Serie A. Chi ha in squadra Carmona dell'Atalanta non potrà schierarlo al Fantacalcio, visto che il centrocampista è squalificato.

Stessa situazione per il difensore del Cagliari Balzano: contro il Milan non giocherà.

Il giudice sportivo non ha fermato alcun giocatore del Cesena, mentre nel Chievo è indisponibile per squalifica Hetemaj. Empoli praticamente al completo, mentre nella Fiorentina possiamo dire recuperati Gomez e Savic, rimarrà qualche dubbio fino alla fine per Pizarro e Tatarusanu. Due giocatori squalificati nel Genoa di Gasperini: Iago Falque e Rincon. Entrambi non giocheranno contro la Juventus. L'Inter non ha giocatori fermati dal giudice sportivo, ma per infortunio non ci saranno i soliti Jonathan e Nagatomo. Out pure Dodò? Anche la Juventus ha uno squalificato e per chi gioca al Fantacalcio è un nome pesante, quello di Alvaro Morata, il centravanti spagnolo.

Difficilmente vedremo inoltre in campo Pirlo.

Non ci sono squalificati nella Lazio e nel Milan (ma quanti infortunati per Inzaghi…) mentre il Napoli contro l'Atalanta non potrà contare su Albiol e Ghoulam. Entrambi i giocatori sono infatti squalificati per un turno. Il Palermo non può contare sull'infortunato Morganella mentre il Parma ha ben tre giocatori squalificati: il terzino Gobbi, il centrocampista Mauri e il portiere Mirante.

Pesanti assenze per la Roma - e per chi gioca al Fantacalcio - a centrocampo, visto che sono squalificati per un turno Pjanic e Keita, che si aggiungono agli acciaccati Manolas e Strootman. Nessuno squalificato invece per Sassuolo e Sampdoria, così come per il Torino di Ventura, che sarà reduce dall'impegno di Europa League contro lo Zenit.

Infine Udinese e Verona. I friulani dovranno fare a meno dello squalificato Badu contro la Fiorentina mentre il Verona contro la Lazio dovrà rinunciare sia a Gomez che al centrocampista Sala. Avete preso appunti? È quasi tempo di consegnare la formazione!