Dopo appena una settimana torna l'Europa League e le squadre italiane impegnate nella competizione europea. Giovedì 19 marzo, ore 21.05, vanno in scena le gare di ritorno degli ottavi di finale; giocano Inter - Wolfsburg e Torino - Zenit. I nerazzurri sono chiamati all'impresa dopo la sconfitta dell'andata. In Germania gli uomini di Mancini hanno subito una sonora sconfitta (3-1), questo complica, e non poco, la qualificazione al turno successivo. Oltretutto l'Inter non sta vivendo un ottimo momento in Serie A, tre le partite senza vittorie. Dopo la sconfitta con la Fiorentina e il pareggio di Napoli è arrivato anche il pari con il Cesena, avversario decisamente modesto.

È chiaro quindi che i nerazzurri dovranno giocare la gara perfetta per vincere ed eliminare i tedeschi. Il Wolfsburg ha vinto l'ultimo match di Bundesliga contro il Friburgo (3-0), denotando uno stato di forma invidiabile; in particolare sta attraversando un eccellente momento il talento belga De Bruyne. L'Inter farà a meno, salvo eccezioni dell'ultima ora, di Dodò e Shaqiri. Dietro la coppia Icardi - Palacio giocherà Kovacic, un posto da titolare sarà riservato anche ad Hernanes.

Altrettanto proibitivo il match che dovrà affrontare il Torino. I granata hanno perso in Russia contro lo Zenit per 2-0 nella gara di andata; partita sulla quale ha influito enormemente l'espulsione di Benassi nel primo tempo. A complicare le cose ci mette anche la cattiva striscia in campionato; gli uomini di Ventura, dopo un inizio di 2015 stellare, hanno perso le ultime due gare.

L'ultima sconfitta è arrivata in casa con la Lazio sempre per 2 reti a 0. Ventura ha fatto riposare i migliori e contro lo Zenit le speranze dei granata sono affidate alla coppia offensiva Quagliarella - Maxi Lopez. In assenza dello squalificato Benassi, a centrocampo giocherà Farnerud con Gazzi ed El Kaddouri. Lo Zenit San Pietroburgo arriva a Torino con pochi problemi di formazione, l'unico squalificato è Javi Garcia.

Villas - Boas non farà a meno di Witsel, potrebbe non esserci la stella Hulk, al momento viene dato in formazione.

Probabili formazioni Inter - Wolfsburg

INTER (4-3-1-2): Handanovic, Santon, Ranocchia, Juan Jesus, D'Ambrosio, Medel, Guarin, Hernanes, Kovacic, Palacio, Icardi.

WOLFSBURG (4-2-3-1): Benaglio; Jung, Schafer, Knoche, Rodriguez; Trasch; Vierinha, Caligiuri, De Bruyne, Schürrle; Dost.

Probabili formazioni Torino - Zenit

TORINO (3-5-2): Padelli; Moretti, Glik, Maksimovic; Molinaro, Farnerud, Gazzi, El Kaddouri, Darmian; Maxi Lopez, Quagliarella

ZENIT (4-3-3): Lodigin; Criscito, Garay, Neto, Smolnikov; Tymoshchuk, Shatov, Witsel; Hulk, Danny, Rondon.

Ci sono buone notizie per i nostri scommettitori per quanto riguarda l'Europa League. Pronostichiamo il segno 1X (quota Snai 1,51) per la partita di San Siro, Inter - Wolfsburg. I nerazzurri difficilmente perderanno davanti ai propri tifosi, puntiamo quindi sugli uomini di Mancini. Consigliamo la stessa giocata per la partita Torino - Zenit, anche qui segno 1X (quota Snai 1,49). Nonostante le difficoltà crediamo nelle prestazioni positive delle due squadre italiane.

Riepilogo scommesse:

Inter - Wolfsburg 1X (quota 1,51)

Torino - Zenit 1X (quota 1,49).

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!