La 38esima giornata di campionato per la Serie B, ovvero la prossima giornata, sarà un turno infrasettimanale ed è in calendario martedì 28 aprile alle ore 20.30.  Quando le squadre giocano quasi tutte in contemporanea lo spettacolo aumenta, così come le emozioni, con la classifica che subirà inevitabili rimescolamenti. Lo abbiamo già visto nell'ultimo turno, con il Bologna che ha perso il suo secondo posto e il Carpi che già nel prossimo turno, nel match casalingo contro il Bari, potrebbe festeggiare la matematica conquista della serie A. Anche in coda la situazione è sempre molto intricata, soltanto la posizione del Brescia e del Varese sembra disperata.

Il prossimo turno di serie B si aprirà con l'anticipo, molto importante, Bologna-Catania, in programma lunedì 27 aprile alle 20.45 e che sarà una sfida dal sapore di serie A, visti i trascorsi delle due squadra.

Il Bologna è obbligato di fatto a vincere, visto che rischia di perdere il treno per la serie A e affronterà la squadra più in forma del momento, ovvero il Catania, che è reduce da cinque successi consecutivi. Ma non sarà solo questa la partita di cartello nel prossimo turno di serie B. Il Vicenza andrà a giocare sul campo del Brescia, sempre più vicino alla retrocessione ma non per questo arrendevole. Anzi, proverà a vincere per sperare ancora. La capolista Carpi gioca in casa con il Bari e potrebbe già festeggiare la promozione in serie A.

Molto interessante anche la sfida tra Latina e Perugia, due squadre pronte a fronteggiarsi seppur con obiettivi diversi. Il Frosinone invece rischia parecchio sul campo della Ternana, che davanti ai propri tifosi proverà a tornare al successo per allontanarsi dalla zona pericolosa.

Ecco in sintesi, dunque, il prossimo turno di serie B, in calendario il 28 aprile alle 20.30: Bologna-Catania (27 aprile ore 20.30), Brescia-Vicenza, Carpi-Bari, Cittadella-Spezia, Crotone-Avellino, Latina-Perugia, Livorno-Modena, Pescara-Pro Vercelli, Ternana-Frosinone, Trapani-Lanciano, Virtus Entella-Varese.